Rave Party Parco Lambro, Polizia fa sgombrare i giovani lì dalla notte precedente

Polizia_LocaleSedici agenti della Polizia Locale coordinati da un commissario aggiunto, sono intervenuti ieri al Parco Lambro, dove era in corso un rave party iniziato nella notte.

 

Gli agenti hanno allontanato una cinquantina di giovani che si erano sistemati nell’area verde con due grosse casse, che sparavano musica ad alto volume, tavolini da campeggio, tende e sedie.

 

I ragazzi, che si sono diretti fuori Milano, hanno raccolto rifiuti e immondizia prima di andare via, così da lasciar pulita l’area che avevano occupato.

 

L’intervento, che si è svolto senza tensioni o particolari problemi, è scattato su segnalazione dei cittadini.

 

“Il Presidente del Consiglio di Zona, Pietro Viola – commenta il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato -, mi aveva segnalato che si stava svolgendo un rave party all’interno del parco Lambro, che non è nuovo a queste ‘invasioni’ di giovani, che occupano l’area fin dalla tarda notte, disturbando, come è avvenuto, gli abitanti della zona con musica e schiamazzi molesti, lasciando montagne di rifiuti e introducendo alcolici.

 

Probabilmente in serata sarebbero arrivati altri partecipanti, richiamati all’evento tramite il consueto tam tam in internet o il passaparola, – conclude De Corato, –  Per questo una pattuglia della Polizia Locale monitorerà il parco con una vigilanza dinamica per evitare che altri giovani si radunino in quell’area”.

 

Leggi anche:

Controlli Polizia Locale nei parchi, 20 aree sorvegliate durante lo scorso weekend

 

 Di Redazione

 

Foto Ambrosiana Pictures

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here