Traffico internazionale droga, sequestro Carabinieri di 6 tonnellate di cocaina ed esecuzione di 30 arresti

La maxi operazione dei Carabinieri contro la ‘Ndrangheta ed il narcotraffico internazionale è stata condotta in Europa, e ha raggiunto oggi il suo apice con gli arresti di 30 malviventi.

 

L’OPERAZIONE, AVVENUTA IN TUTTA EUROPA – Su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Milano, i Carabinieri del ROS e le locali forze di polizia hanno eseguito decine di arresti in Italia, Bulgaria, Slovenia, Spagna, Olanda, Finlandia e Croazia.

 

LA COSTOLA PIEMONTESE DELLA ‘NRANGHETA – Secondo quanto spiegato, gli arrestati sono i componenti di una struttura transnazionale collegata ad una costola piemontese della ‘Ndrangheta, e al centro di un colossale traffico di cocaina.

– Trenta in totale i trafficanti arrestati, di cui sette tra Lombardia, Veneto e Piemonte.

.

IL MAXI-SEQUESTRO DI 6 TONNELLATE DI COCAINA – Oltre 6 le tonnellate di cocaina sequestrate nel corso di più interventi promossi dai Carabinieri del ROS, con il costante supporto della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga, del Servizio di Cooperazione Internazionale di polizia e di Eurojust.

.

IL SEQUESTRO DI OLTRE 10 MILIONE DI EURO – Individuati, inoltre, in Svizzera, numerosi rapporti finanziari e bancari, in particolare riconducibili ai finanziatori stranieri del traffico, cui la locale polizia ha sequestrato oltre 10 milioni di euro, provento dell’illecito traffico.

.

LA DINAMICA DEL NARCOTRAFFICO – In base alle ricostruzioni eseguite dalle Autorità, il narcotico veniva importato da Venezuela, Argentina e isola di Santo Domingo e trasportato in Europa con imbarcazioni transoceaniche dall’organizzazione, che disponeva di una vera e propria flotta e dei relativi equipaggi, italiani e stranieri.

– Il gruppo si riforniva della droga destinata la mercato piemontese tramite un sodalizio di matrice bulgara che provvedeva all’importazione dello stupefacente in Italia e in Europa e la cui entrale operativa era localizzata a Milano.

– Diversi i carichi sequestrati proprio negli scali aerei meneghini.

.

SCRIVETECI  Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado zona Fulvio Testi – Sarca Milano adiacente a case Aler, residente disperato scrive a CronacaMilano, ecco cosa succede

Droga Milano box via Savona, 18 chili di eroina nel garage di una pregiudicata

Spacciatori parcheggio San Donato, albanesi avevano in auto 5 chili di eroina e mezzo di cocaina

Inseguimento polizia Milano da via Quaranta a piazza Abbiategrasso, tra tamponamenti e lanci di droga

Arresto spacciatore via Spezia Milano grazie a cane antidroga, scoperti 20 chili di eroina in auto

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here