Anziani truffati da finti idraulici, in un’ora e mezza derubate una 82enne e una 78enne

AttrezziNel primo pomeriggio di ieri una coppia di truffatori hanno depredato una signora di 82 anni in via Zante, e una 78enne in viale Gran Sasso. Il tutto in circa un’ora e mezza.

 

PRIMA TRUFFA –

La prima vittima, raggirata intorno alle 13,00 è stata una signora di 82 anni che la coppia di delinquenti ha contattato nella sua abitazione di via Zante. La scusa è stata quella di dover controllare una perdita d’acqua e, la vittima, purtroppo è completamente cascata nella trappola. L’anziana infatti li ha fatti entrare e, mentre la donna distraeva l’82enne, l’uomo si è introdotto nella camera da letto, dove ha sottratto 350 euro e alcuni monili in oro. L’anziana signora si è resa conto del raggiro solo molte ore dopo, e ha chiamato la Polizia.

 

SECONDA TRUFFA –

La seconda truffa, si suppone ad opera della medesima coppia di malviventi, è accaduta alle 14.40 in viale Gran Sasso, a danno di una signora di 78 anni. I due malviventi si sono finti la nipote di una inquilina del palazzo e un idraulico; dopodiché, anche in questo caso hanno finto di dover effettuare controlli per una perdita d’acqua. Distraendo la vittima sono quindi riusciti a rubare 2.500 dollari.

 

Leggi anche:

Condannato truffatore online denunciato 84 volte, la sua specialità era vendere biglietti falsi attraverso un finto sito del Milan

Anziana truffata finti poliziotti via Pianell, 81enne derubata con scusa di una perquisizione domiciliare

Anziani derubati da finti carabinieri, finti medici e finti addetti alla raccolta differenziata

Italiano estorce 10mila euro a disabile che frequenta prostitute cinesi, lo truffa fingendosi un poliziotto

Anziana derubata e legata via D’Alviano, all’interno del suo appartamento

Truffa anziana finti poliziotti via Archimede

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here