Tornelli metropolitana Milano chiusi anche in uscita, sperimentazione dall’11 giugno 2012, tutte le info per i passeggeri

Il progetto sperimentale è diviso in tre fasi, la prima delle quali prenderà il via lunedì 11 giugno 2012 presso alcune fermate della M1. A partire da tale data, gli utilizzatori della metro dovranno stare pronti con biglietto alla mano anche per uscire dalla sotterranea poiché, in nome della lotta all’evasione tariffaria e del controllo dei passeggeri, saranno chiusi anche i tornelli in uscita. Nel dettaglio:

 

LE STAZIONI INTERESSATE DALLA SPERIMENTAZIONE – Da lunedì 11 giugno è programmata la chiusura dei tornelli in uscita in quattro stazioni delle linea  M1:

– Duomo,

– Pagano,

– Loreto,

– Amendola .

– Il piano delle stazioni coinvolte in questa fase e in quelle successive è stato studiato dai tecnici ATM sulla base delle rilevazioni dei flussi e dello spazio necessario per il deflusso dei passeggeri dalle banchine e tra le scale e i tornelli.

 

GLI ORARI E LA LORO SUCCESSIVA ESTENSIONE – Il tempo di chiusura verrà applicato nell’ampia fascia oraria che va  dalle 9,30 alle 16,30 , per poi estendersi successivamente.

– Per testare il servizio si procederà per fasi successive: dopo le prime settimane di test, nelle stesse fermate di Duomo, Pagano, Loreto e Amendola della M1, l’orario di chiusura dei tornelli in uscita verrà esteso e coprirà tutte le fasce orarie del servizio di metropolitana.

 

FASE 2 E FASE 3: LA VERDE E LA GIALLA

– A seguire, è prevista la fase 2, con il coinvolgimento nella sperimentazione anche della linea M2 dalle 9,30 alle 16,30 nelle quattro stazioni di Centrale, Gioia, Vimodrone, Cologno Centro.

– E ancora, la fase 3 sulla linea M3 con le cinque fermate di Porto di Mare, Corvetto, Sondrio, Duomo e San Donato, secondo le stesse modalità di orario.

 

IL PERSONALE A DISPOSIZIONE DEI PASSEGGERI E LA REGOLARIZZAZIONE DEI BIGLEITTI NON CORRETTI – Al momento dell’uscita, i passeggeri che si troveranno con un biglietto scaduto o non corretto – per esempio un biglietto urbano utilizzato su tratte extra urbane – potranno regolarizzare il proprio viaggio attraverso i distributori automatici situati all’interno della linea dei tornelli.

– Il personale ATM sarà presente nelle quattro fermate per assistere i passeggeri, 70 persone complessivamente con il riconoscibile gilet blu per indirizzare i clienti. Personale ad hoc anche per gestire il flusso in uscita dei possessori di biglietti cartacei, ancora emessi da altri operatori di trasporto pubblico, per i quali è predisposto un varco dedicato.

– L’operazione non prevede costi aggiuntivi per l’azienda, poiché tutta la rete dei tornelli ATM è già dotata di un sistema predisposto alla chiusura anche in uscita.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni, è disponibile il numero verde di ATM 800.80.81.81

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Convalida biglietti treno Milano anche in uscita, sperimentazione Trenord dal 14 maggio 2012 in Cadorna

Borseggio rom Milano sul tram 12 piazza Lega Lombarda, la segnalazione di una lettrice di CronacaMilano

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here