Extracomunitario accoltellato 11 colpi via d’Espinosa angolo Graziano Imperatore, ma non è morto

Mano_ArmataE’ accaduto alle 23,30 circa all’angolo tra via Luigi Bianchi D’Espinosa e via Graziano Imperatore.

 

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Squadra Mobile, pare che poco prima dell’aggressione la vittima, Ali Hassam M., clandestino di 26 anni con passaporto egiziano, stesse trascorrendo la serata nella sua abitazione insieme ad alcuni amici.

 

Poi, alle 23,30 circa, il ragazzo avrebbe detto di doversi assentare un attimo per incontrare delle persone sotto casa, dove poi si è svolta l’aggressione.

 

Sul 26enne, infatti, si sarebbero avventate 3 o 4 persone, presumibilmente connazionali, vibrandogli 11 coltellate al collo, all’emitorace sinistro, alla spalla destra e a una gamba.

 

A dare l’allarme sarebbe stato un passante che ha notato il giovane riverso a terra in un lago di sangue; intervenuti i soccorritori del 118, l’egiziano è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda, dove i medici hanno formulato una prognosi di 30 giorni.

 

Sono in corso le indagini, orientate sulla pista del tentato omicidio.

 

Leggi anche:

Pizzaiolo licenziato e accoltellato da collega egiziano pizzeria Mister Charlie, via Vittorio Veneto, Novate Milanese

Accoltellato ragazzo discoteca Club 71 via Toffetti zona Corvetto, aveva rivolto un apprezzamento non gradito dal fidanzato della destinataria

Arrestato Carmelo Cannariato, aveva accoltellato il vicino di casa Khaled Mohammed

Accoltellato il gestore di un bar per il servizio di scarsa qualità

Calpesta coda al cane padrone lo accoltella, parco Lambro via Feltre

Ucciso a Lissone con calci e pugni

Accoltellato per una sigaretta via Sauro angolo viale Zara

Anziano graffia carrozzerie auto, morto Giuseppe Laganà dopo rissa con un milanese Ferrara, Lido di Pomposa

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here