Abusivo denunciato per vendita alimenti rubati piazza Cantore, aveva con sé centinaia di prodotti senza etichetta

Polizia_LocaleE’ accaduto oggi in piazza Cantore, zona Navigli.

 

L’operazione è stata svolta dal Nucleo Operativo della Polizia Locale a seguito di appostamenti e in abiti civili, e ha portato alla denuncia per ricettazione di un romeno di 55 anni senza fissa dimora, trovato in possesso di centinaia di alimenti confezionati ma senza etichette, presumibilmente rubati da qualche magazzino e destinati alla rivendita abusiva in piazza Cantore.

 

Da accertamenti è risultato che l’uomo ha precedenti per violenza sessuale, violenza a pubblico ufficiale e furto con destrezza.

 

Inoltre, a suo carico anche un provvedimento di allontanamento da Milano e Provincia firmato dal Tribunale di Milano, già violato lo scorso agosto quando era stato fermato dalla Polizia.

 

Durante l’operazione, gli agenti hanno anche identificato 9 italiani e 4 egiziani e, sempre in zona Navigli, hanno sequestrato 8 biciclette di provenienza furtiva.

 

Leggi anche:

Sequestro 20 chili di alimenti ristorante cinese via Farini: quando un involtino non fa primavera

Sequestrato Roxy bar via Pomposa zona Corvetto, cibo scaduto conservato tra scarafaggi e liquami, e posti letto nello scantinato

Sequestro ristorante egiziano via Cenisio, alimenti conservati tra scarafaggi e liquami vari

sequestro alimenti scaduti Pantigliate, 50 tonnellate in un magazzino con annesso punto vendita

Ristorante cinese sequestrate cozze putrefatte ed altri alimenti

Sequestro cibo avariato ristorante cinese viale Monza

Ristoranti a Milano: menu con vermi, ma i clienti non lo sanno e continuano a mangiare

Compra un pesce ma è “ripieno” di vetro e di una fototessera

 

 Di Redazione

 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here