Abusivi in appartamenti via Verrazzano Milano zona via Padova, la protesta di un residente: mancano interventi concreti

Nuova segnalazione di un lettore, il Signor M.M., che ha scritto alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), volta a mettere in luce la presenza di abusivi negli appartamenti della via privata Giovanni da Verrazzano, zona via Padova. Nonostante viavai continui di giorno e di notte, e risse, i residenti parlano di mancanza di interventi fattivi, e si sentono abbandonati a loro stessi. Nel dettaglio:

 

IL VIA VAI CONTINUO A TUTTE LE ORE DEL GIORNO E DELLA NOTTE – “Buona giornata, in merito alle segnalazioni di situazioni a rischio, stessa scena ieri in via Verrazzano, piccola via parallela a via Padova – ci scrive il Sig. M.M.

– “Anche qui, appartamento affittato a extra-comunitari: ufficialmente a famiglia di 4 persone, ma l’andirivieni in continuo divenire è sempre di almeno 7/8 persone a tutte le ore del giorno e della notte);

– “Nel pomeriggio, poi, è scoppiata una rissa tra gli occupanti, sicuramente per questioni legate a pagamento di sub-affitti tra loro.

 

IL SOPRALLUOGO DELLA POLIZIA, MA IL PROPRIETARIO DI CASA NON SARA’ INFORMATO – “E’ intervenuta la Polizia – aggiunge il nostro lettore, – oltre a due ambulanze per soccorrere 3 persone ferite per tagli vari (Coltelli? Vetri rotti?).

– Alla mia domanda agli agenti se avrebbero provveduto almeno a informare il proprietario dell’appartamento – sottolinea il Sig. M.M., – la risposta è stata che non era una questione di loro interesse, si trattava più di un problema condominiale (quindi avremmo dovuto pensarci noi).

 

COME SEMPRE CE LA CAVEREMO DA SOLI – “Certo, in qualche modo e come sempre ci penseremo noi – sospira rassegnato ma anche estremamente indignato il nostro lettore, –  anche per evitare il degrado totale di un condominio più che rispettabile.

– Sapere però di avere il sostegno fattivo di chi su di noi vigila – conclude il residente, – ci avrebbe quantomeno rincuorato e incoraggiato.”

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Abusivi via Marconi Milano, la protesta di un lettore. In ogni appartamento fino a 8 abusivi e il palazzo è diventato una discarica

Degrado zona Fulvio Testi – Sarca Milano adiacente a case Aler, residente disperato scrive a CronacaMilano, ecco cosa succede

Droga, degrado e molestie Milano giardini piazza IV Novembre, la segnalazione di un lettore che chiede: Sindaco, dove sei?

Rom, furti e scippi Milano via Ceresio, una lavoratrice scrive a CronacaMilano: non ci sono mai vigili, che al massimo danno le multe

Autovelox Polizia locale Milano, tutela della sicurezza stradale o soltanto fiume di multe? L’esperienza di un lettore

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Rom Milano via Inganni, Lorenteggio, Gonin, Giambellino e piazza Tirana, lettore disperato descrive furti, rapine, minacce e aggressioni continue anche ai ragazzini

Rom quartiere Forlanini Milano, accampamento abusivo in via Gatto e invasione tra viale Corsica e via Negroli; una lettrice parla dell’aumento di furti in appartamento e rapine

Vigili di quartiere a Milano: andranno in bici e dovranno essere gentili, non Rambo. Commenti

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here