Allagamento Milano Fulvio Testi e via Corelli, foto e video

Traffico in tilt e strade allagate: il nubifragio che si è abbattuto a Milano sabato pomeriggio ha provocato danni in tutta la città, soprattutto nella zona Nord dove il Seveso ha rotto ancora gli argini.

Ai giornalisti di Cronacamilano i residenti e i negozianti di viale Fulvio Testi raccontano di essere esasperati da una situazione che si ripete ad ogni forte acquazzone, d’estate e inverno: quando la portata d’acqua è superiore alla possibilità di scolo della struttura fognaria, la vivibilità del quartiere precipita e i danni sono gravissimi, non solo per i privati ma anche per le attività commerciali della zona.

Alle 20,45 il sottopasso all’angolo con via Cesare Zocchi è completamente allagato; gli uomini del Servizio Idrico Integrato sono immersi nel fango fino al ginocchio, mentre la Polizia Locale ha chiuso le arterie stradali e i tram sono bloccati, anche a causa di alcune strutture trascinate dall’acqua e lasciate in prossimità della sede dei binari.

Una residente, munita di stivaloni di gomma, cerca di asciugare l’acqua che ha invaso l’interno della sua auto, lamentandosi esasperata per una situazione che continua a persistere ad ogni nubifragio.

Poco più avanti del civico n.3, al ristorante “Sapori di Mare” le porte sono aperte, ma non per far entrare gli avventori: il personale ha messo da parte grembiuli e menu e, con sacchetti di plastica avvolti ai piedi, i ragazzi fanno uscire fiumi di acqua a secchi.

Sfogandosi per i danni economici subiti, Carmine mostra ai giornalisti di Cronacamilano come l’acqua sia penetrata non solo nelle sale dedicate alla clientela, ma anche nei locali della cantina, e intanto gli avventori arrivano, ma a malincuore sono costretti ad andarsene, poiché per questo sabato il ristorante rimarrà chiuso.

In via Corelli la situazione non è migliore: all’altezza del civico 104 la strada è completamente allagata in prossimità di una brutta curva, e le auto hanno appena il tempo di rallentare dopo aver percorso un rettilineo a velocità sostenuta.

Anche qui i residenti sono esasperati, soprattutto a causa della pericolosità del punto in cui la strada si allaga regolarmente.

Ai lettori i video e le foto.

Leggi anche:

allagamenti viale Zara, cascate di fango a Milano

Temporale Milano, grandinata, nubifragio, viabilità, video

Nubifragio a Milano: traffico bloccato, tetti divelti, super lavoro per i Vigili del Fuoco e allagamento alla Biblioteca Braidense e sulla Tangenziale

Milano allagata, ecco 2 video che riprendono la situazione del centro storico alle 17.30 di ieri, nel pieno del nubifragio

Cronacamilano è stata a Biringhello: ecco il video e la fotogallery del paese dove ha esondato il Bozzente, facendo evacuare 10 famiglie

Claudio Agorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here