Norvegese derubata Linate, inseguimento ladri viale Lombardia e via Ampère, e arresto

EuroTutto è iniziato la scorsa notte all’aeroporto di Linate.

 

IL FURTO ALL’AEROPORTO – Due peruviani di 36 e 49 anni hanno rubato 10mila euro a una signora norvegese di 57 anni che si trovava a Linate per rientrare in Italia, dove vive.

 

L’INTERCETTAZIONE DEI CARABINIERI – Senza sapere ancora nulla dell’accaduto, poco dopo il furto, i Carabinieri del nucleo Radiomobile hanno intimato l’alt per un controllo a una Fiat Punto verde ma, dopo aver finto di accostare, il peruviano al volante dell’auto è ripartito, scappando.

 

L’INSEGUIMENTO IN VIALE LOMBARDIA – È quindi scattato l’inseguimento lungo viale Lombardia e via Ampère, finché i militari sono riusciti a fermare i sudamericani in piazza Durante.

 

L’IDENTIFICAZIONE E LA REFURTIVA – I malviventi erano in tre, ma uno è riuscito a scappare a piedi. Bloccati gli altri due, i Carabinieri li hanno trovati in possesso di 10mila euro in contanti e di una borsetta contenente i documenti della norvegese.

 

L’ARRESTO IN PIAZZA PIOLA – L’arresto è stato eseguito stamattina, intorno alle 5,10.

 

LA CHIAMATA ALLA NORVEGESE – Una volta contattata la donna i Carabinieri hanno scoperto che la norvegese stava sporgendo denuncia proprio perché qualche ora prima, mentre si trovava a Linate, un sudamericano l’aveva distratta e i complici le avevano rubato la borsetta appoggiata su un carrello portabagagli.

 

Leggi anche:

Truffa a danno di stranieri in piazza della Repubblica, si fingono agenti e sottraggono 9mila euro

Via Pisani, truffato un cinese

Truffa svizzero via Buonarroti 50mila euro

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here