Sospensione sciopero benzinai tangenziali Milano 20 – 22 luglio 2012, info

La protesta era in atto dal weekend del 14-16 luglio scorso; per il prossimo fine settimana, tuttavia, sarà sospesa grazie all’apertura dimostrata verso le richieste di categoria.

 

Gli impianti di rifornimento siti sulle tangenziali Est. Ovest e Nord di Milano che, complessivamente, erogano 110 milioni di litri di carburante all’anno ed occupano 140 dipendenti, saranno di nuovo funzionanti.

 

 

Solo la protesta dello scorso weekend ha comportato una diminuzione di 300 mila litri di carburante erogato.

 

Abbiamo deciso di sospendere la protesta – afferma Stefano Cantarelli, presidente Anisa Confcommercio, l’Associazione nazionale che riunisce i gestori carburanti autostradali e delle tangenziali – come segno d’attenzione e disponibilità all’iniziativa di mediazione promossa dall’assessore alla Viabilità e trasporti della Provincia di Milano, Giovanni De Nicola”: martedì 24 luglio, alle 16.00, è infatti in programma alla Provincia di Milano un incontro, convocato dall’assessore De Nicola, con i gestori, le compagnie petrolifere e la società Serravalle.

 

“Noi – puntualizza Cantarelli – dobbiamo trovare rimedio ad una situazione divenuta ormai insostenibile per i gestori delle tangenziali colpiti dalle vendite ‘sottocosto’ di carburante, con una drammatica penalizzazione dei consumi nelle aree delle tangenziali che si trovano ad operare senza alcun margine di competitività”.

 

Situazione che ha portato – ricorda Cantarelli – ad una perdita economica delle stazioni di servizio delle tangenziali del 50% rispetto ad un quadro economico già pesantemente compromesso.

“Occorre – sottolinea Cantarelli – che si arrivi, sull’intero territorio, ad un riallineamento dei prezzi, a vantaggio dell’utente, che consenta ai gestori delle tangenziali di poter operare e competere sul mercato”.

 

Da parte sua l’assessore Giovanni De Nicola rileva che “il maxi sconto, sui prezzi dei prodotti petroliferi praticato a singhiozzo nei weekend da alcune compagnie e solo nei punti vendita urbani, sta generando una situazione di difficoltà tra i gestori e disagi tra gli stessi automobilisti”

 

“Con l’obiettivo di un miglior risultato possibile per tutti i consumatori” De Nicola auspica “che nell’incontro previsto martedì 24 luglio, si raggiunga un accordo che restituisca serenità al comparto”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Se cercate consigli per risparmiare sulla spesa dei beni di consumo quotidiani, o desiderate vengano approfondite particolari tematiche economiche, nonché per tutte le vostre segnalazioni e foto circa  foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scrivete a  redazione@croncamilano.it

 Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ognuna delle richieste ricevute, al fine di stare vicino ad ogni cittadino, senza “filtri politici”

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Come risparmiare su carburante, luce e gas, i consigli di CronacaMilano

Aumento prezzo benzina e gasolio, come ridurre i consumi del carburante

Bolletta gas e luce operazione trasparenza, tutte le info per sapere quanto spendiamo

Conto Corrente Base gratis per famiglie disagiate e pensionati, requisiti, modalità di richiesta, pro e contro

Pensione di vecchiaia e anticipata, le novità della riforma Monti e gli esempi pratici per capirle

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here