Incendio fabbrica Muggiò, morti due operai cinesi carbonizzati via 4 Novembre

Incendio (archivio)Il tragico accadimento è avvenuto nella notte nel capannone dove avevano sede due fabbriche in via IV Novembre a Muggiò (MB).

 

L’allarme è stato dato da alcuni residenti della zona; immediatamente sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri del Gruppo di Monza e mezzi di soccorso.


Secondo una prima ricostruzione effettuata dai Vigili del Fuoco, le fiamme hanno cominciato a svilupparsi a mezzanotte circa, estendendosi su tutta l’area occupata dalle due fabbriche.

 

I due cadaveri sono stati ritrovati al secondo piano del capannone, all’interno di una fabbrica cinese impegnata nella produzione di salotti: uno dei due uomini si era rifugiato in una doccia, il secondo invece ha perso  la vita sul pavimento.

 

Il luogo del ritrovamento è comunque semicrollato e i due corpi sarebbero praticamente carbonizzati, di modo che accertarne le identità si preannuncia estremamente complesso.

 

Sul posto le Autorità sono state raggiunte dai titolari della fabbrica dove lavoravano le due vittime: due coniugi anch’essi cinesi.


Leggi anche:

Via Giovanni da Udine, poche ore fa il crollo di un capannone di 1.000 metri quadri. Ricerche sotto le macerie

Operaio caduto impastatrice del cemento Vione, prognosi riservata

Operaio ustionato scossa elettrica via Baroni Milano

Operai ustionati cisterna Mondialpol via Bovio

Incendio via Breme bruciati tetto e uffici

Via Vespucci, incendio nei locali abbandonati del civico 12

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here