Chiuso dal TAR l’eliporto del nuovo palazzo della Regione, a Milano la Lombardia non vola più

Un nuovo blocco richiesto a gran voce dai cittadini che vivono nelle vie adiacenti al nuovo, scintillante palazzo della Regione Lombardia. Il TAR ha accolto la protesta dei residenti di zona, che hanno chiesto di bloccare i voli, in grado di generare un rumore assordante sia in fase di decollo che di atterraggio, presso l’eliporto creato per la nuova sede dell’Ente.

 

I cittadini, oltre che dal rumore,  sono esasperati anche dall’inquinamento prodotto dai veliboli,  che atterrando ai piedi della struttura si posano pressoché in mezzo alle case, in pieno quartiere Melchiorre Gioia.

 

Un breve accenno, in questo senso, all’impatto ambientale: il volo di un elicottero consuma in un’ora da 200 a 400 litri di carburante. Ipotizzando una media di 300 litri, con tale quantitativo di carburante, un’automobile  può tranquillamente fare Milano – Barcellona andata e ritorno… per 4 volte.

 

 

I Nel video soprastante si può comprendere quanto e quale sia il reale impatto causato dai veliboli nei confronti delle case in prossimità della struttura.

Pronta la replica di Formigoni, che ai microfoni di Repubblica dichiara: ”La nostra base elicotteristica è in piena regola. Una città europea non può non avere un eliporto. Solleciteremo le istituzioni per ridare in fretta l’eliporto ai cittadini che ne hanno bisogno”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Di Redazione

Foto Wikipedia

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here