Anziano rapinato via Farini Milano, 73enne pestato a sangue e derubato di bicicletta, catenina con crocefisso e borsello

A Milano capita anche di ritrovarsi col volto tumefatto per aver tentato di difendere la propria bicicletta dalla mira di un malintenzionato.
E’ ciò che è successo ieri in via Farini, all’ora di pranzo, a Giuseppe G., un pensionato 73enne.
Tale drammatica aggressione è solo l’ultima di una lunga lista di violenze, a scopo di rapina, che non fa che innalzare il già elevato livello di guardia sulla microcriminalità cittadina, dura e spietata. Rispetto ad una casistica delle vittime, infatti, non si rilevano differenze tra uomini o donne, giovani o anziani.
Stando alle prime ricostruzioni, è stato lo stesso pensionato a raccontare di essere stato avvicinato da uno sconosciuto, presumibilmente extracomunitario. Improvvisamente, infatti, l’aggressore si è avventato contro l’anziano, colpendolo ferocemente e ripetutamente al volto, soprattutto a seguito del disperato tentativo di resistenza opposto istintivamente dal 73enne.
Dopo la breve e cruda colluttazione, il malvivente è riuscito ad allontanarsi in sella alla bicicletta della vittima, non prima di aver sottratto al malcapitato pensionato anche borsello e catenina con crocifisso.
Sopraggiunti gli operatori del 118 di Milano, il 73enne è stato immediatamente trasportato al Fatebenefratelli per le cure del caso.

AGGIORNAMENTO del 1 agosto 2012, ore 15,00: Purtroppo il 73enne, ricoverato in codice giallo, si è aggravato. Nella notte infatti le sue condizioni sono notevolmente peggiorate e alle fratture si è aggiunto anche un versamento a livello celebrale. L’anziano è pertanto in prognosi riservata e drammaticamente in pericolo di vita.

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it
– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.
VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’– Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it
– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

S.P.

6 COMMENTI

  1. Sicuramente sarà stato un degno esponente dell’ “arricchimento culturale” tanto decantato dai sinistroidi di cui fa parte quell’odioso mentecatto di pisapia! (minuscola dovuta per via della mia stima verso di lui)
    Rom e immigrati hanno trovato in Italia il paradiso del delinquente! Un paese governato da buonisti lecca-feccia dove tutti sono coccolati, nutriti e adorati solo per il fatto di non essere italiani. Come se tutto ciò che viene dall’estero fosse la meraviglia!
    E’ ora di finirla di accogliere il letame che gli altri scartano. Basta con quei giudici buonisti con le braghe calate (come i loro degni sinistroidi politici) che danno il buffetto sulla guancia a tutti i delinquenti!!
    Negli altri paesi cala la delinquenza perchè la raccattiamo tutta noi!
    pisapi-rla in attesa di regalare soldi e case ai suo amici rubacchioni, ha detto loro nel frattempo di comportarsi bene. Ma se le case gliele REGALVA subito cosa crede che poi sarebbero divenuti santi scesi dal cielo?
    Ma che politica schifosa!!! A casa tutti i politici e a casa tutti gli extra!!!!

    • Ma adesso ogni volta che succede qualcosa è colpa dei rom??? Suvvia dai…
      Questo è accanimento. Non fan simpatia neanche a me ma non
      si può addossargli tutte le colpe del mondo.

      • non so quanti anni hai , ma ti assicuro che trent’anni fa di pestaggi simili per rapina non se ne sentivano. Da quando ci sono i rom e gli extracomunitari succedono queste cose… e il pisapippa se li lecca tutti!

  2. Come si fa ad accanirsi così con in altro esser umano? Con un anziano
    per di più? Pare che ora l’anziano sia in coma. Che mondo schifoso, esci fi csds
    e rischi di non tornarci.

    • Beh ma carissima Chiara, questo è quello che porta l’integrazione. Purtroppo noi italiani siamo scimmie addomesticate dal benessere, quelli che vengono dalla romania , bulgaria, ucraina, marocco e schifezze varie, sono scimmie e basta.

      10 anni fa non era così, punto e fine, e il degrado umano è iniziato con l’apertura a questi esseri inutili

  3. E’ vero Paolo venti-trent’anni fa di balordi che rapinavano ce n’erano, ma rapine con pestaggi efferati non ci sono mai state!!! Solo i rom e gli extracomunitari finora hanno fatto queste cose. Mesi fa hanno arrestato una banda di minorenni rom che fermava la gente sull’alzaia del navigli e li picchiava per rapinarli!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here