Lavori tra Garibaldi – San Siro, percorsi alternativi per automobili e moto

CantiereDa Giovedì 29 settembre 2010 verrà chiusa via Arona per permettere l’approntamento del nuovo cantiere della linea 5 della metropolitana a causa della realizzazione della seconda tratta che congiungerà la stazione di Garibaldi a San Siro.

 

La seconda tratta della linea 5 congiungerà la stazione di Garibaldi a San Siro, sarà lunga 6.3 km e avrà 11 fermate (Garibaldi, Monumentale, Cenisio, Gerusalemme,  Domodossola, TreTorri, Portello, Lotto, Segesta, Totter, San Siro) che si aggiungeranno ai 5,6 km e alle 9 stazioni della prima tratta (Bignami, Ponale, Bicocca, Ca Granda, Istria, Marche, Zara, Isola, Garibaldi).

 

La Polizia Locale suggerisce i 3 itinerari alternativi per il traffico proveniente da Corso Sempione e diretto verso la Fiera:

 

PRIMO ITINERARIO – Proseguire lungo Corso Sempione, svoltare a sinistra in Via Savonarola, svoltare a sinistra in Via Giovanni Da Procida, incrociare e proseguire lungo Via Domodossola, proseguire su Viale Duilio, lungo Piazzale Carlo Magno e quindi in Via Gattamelata.

 

SECONDO ITINERARIO – Proseguire lungo Corso Sempione, svoltare a sinistra in Via Emanuele Filiberto, attraversare Piazza Damiano Chiesa e proseguire in Via Colleoni.

 

TERZO ITINERARIO – Via Gattamelata, a sinistra Via Colleoni, Piazza Damiano Chiesa, Via Emanuele Filiberto e immissione in Corso Sempione per il traffico proveniente dalla Fiera (Piazza Carlo Magno).

 

Leggi anche:

Riaperta tutta la linea gialla metropolitana 3

Esondazione Seveso, di chi è la colpa? De Corato spiega perché è successo

Allagamento Milano Fulvio Testi e via Corelli, foto e video

allagamenti viale Zara, cascate di fango a Milano

Temporale Milano, grandinata, nubifragio, viabilità, video

Nubifragio a Milano: traffico bloccato, tetti divelti, super lavoro per i Vigili del Fuoco e allagamento alla Biblioteca Braidense e sulla Tangenziale

Milano allagata, ecco 2 video che riprendono la situazione del centro storico alle 17.30 di ieri, nel pieno del nubifragio

 

Di Redazione

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here