Nuova Area C Milano per settembre: “sarà un provvedimento di Giunta, saltando il consiglio comunale, per averlo in tempi brevissimi”

Area C è stata sospesa. E questo si sapeva ormai da circa 20 giorni, quando il Consiglio di Stato ha sospeso il provvedimento Area C a seguito del ricorso effettuato Mediolanum Parking Srl, garage a pagamento in Largo Corsia dei Servi, che si è detto danneggiato economicamente dal provvedimento del Comune di Milano. In base a quanto disposto dall’Autorità, dunque, Area C è stata sospesa e tale rimarrà fino all’udienza che, presumibilmente, non avverrà prima di ottobre 2012: fino a tale momento è quindi garantito l’accesso gratuito al centro per tutti i mezzi.

 

LE PRIME REAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE ALLA SOSPENSIONE DI AREA C – In tutto ciò, le prime reazioni iniziali della giunta arancione sono state piuttosto “freddine”: disappunto, stupore, ma senza dimenticare che, comunque, ad agosto il provvedimento sarebbe stato comunque sospeso, anche senza sentenza, per riprendere poi a settembre.

 

IL RISVEGLIO DELLA GIUNTA, A 2 SETTIMANE DAL RIENTRO DEI VACANZIERI E DALLA RIPRESA DEGLI AFFLUSSI NEL CENTRO CITTADINO – A due settimane dal rientro ufficiale dei vacanzieri e dalla conseguente piena ripresa delle attività lavorative, con la relativa affluenza al centro milanese, l’Amministrazione arancione è parsa “risvegliarsi” e, stamattina, è stato il presidente della commissione mobilita’ del Comune di Milano, Carlo Monguzzi, ad annunciare che per i primi di settembre è in arrivo un nuovo provvedimento Area C: sarà un provvedimento di Giunta, per saltarne il passaggio in consiglio comunale, in modo da averlo pronto ed approvato in massima velocità.

 

PER SETTEMBRE, ATTIVO UN NUOVO PROVVEDIMENTO AREA C – Sarà in arrivo un nuovo provvedimento Area C “ai primi di settembre” ha spiegato Moguzzi stamani, a Radio Popolare. “Sicuramente sara’ di giunta e con tempi molto veloci”.”Passare in consiglio comunale avrebbe tempi lunghissimi, faremo un provvedimento di giunta, e lavoreremo invece con tutta la citta’ per il piano della mobilita’, in commissione e in consiglio comunale”.

– “Tutti dicono che bisogna fare qualcosa ma la pollution, che alcuni preferiscono, non ha funzionato. Il nostro provvedimento sì, invece, con il 7% in meno di auto fuori da Area c.

– “Sicuramente andremo incontro ai commercianti, ma non torneremo indietro sulla forma di Area C: se togliamo questo e l’altro, viene fuori un pastrocchio”.

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI– Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

Leggi anche:

Sospensione Area C Milano dal 26 luglio 2012, decisione del Consiglio di Stato, i dettagli

Area C Milano, le promesse fatte e non mantenute dal Comune su Area C

Esenzioni Area C Milano malati cronici, la bufala del Comune, intervista di Cronacamilano

Area C Milano, smog sopra i limiti da 7 giorni e allarme dei commercianti, “Toglietela!”

Viabilità Milano, boom di motorini e fuga delle auto: moto e scooter non inquinano?

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here