Alpinista milanese ferita alle placche di Introbio, Valsassina, è stata travolta da una valanga di sassi

Placche_di_IntrobioE’ accaduto ieri attorno alle 14,00.

 

Secondo quanto riferito dal Soccorso Alpino del Bione, un’alpinista si trovava ai Pilastrini delle Placche di Introbio (Lecco) in Valsassina, e stava facendo sicurezza al compagno di cordata.

 

La donna, P.A.P., 41 anni, di Milano, si trovava alla base della parete quando è stata travolta da una valanga di sassi.

 

La rocciatrice è stata violentemente colpita a una mano e al fianco sinistro e, dopo essere stata recuperata dai volontari del soccorso alpino intervenuti con l’elisoccorso del 118, è stata affidata ai medici dell’ospedale “Manzoni” di Lecco.

 

Leggi anche:

Morto Angelo Bretoni, l’uomo cercava funghi in Val Gerla ed è precipitato per cogliere un porcino

Annegato uomo milanese Celle Ligure Savona, video dei soccorsi

Uomo milanese morto congestione Levanto, La Spezia, era Giuseppe Festa

Morto milanese Giuseppe Cassano spiaggia Pisa, Calambrone

Ragazzo annegato cava Vimodrone

Annega nel Ticino giovane di 28 anni

 
 Di Redazione
 
Fonte foto Flirck
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here