Falsario stazione centrale Milano, si faceva cambiare soldi falsi ottenendo dalle vittime danaro vero; fino a 1000 euro al giorno il guadagno

Ci sapeva fare Abdelaziz M.E., egiziano 30enne, immigrato irregolare nel nostro Paese, che lo
scorso 16 agosto, attorno alle 12.25, è stato arrestato dagli agenti della Polfer in Stazione Centrale. Per lui l’accusa di:

– truffa,

– introduzione,

– spendita di denaro falso.

 

Con un certo savoir-faire, infatti, l’egiziano abbordava i passanti proprio davanti alla principale stazione ferroviaria cittadina. Dopodiché, con la classica scusa di cambiare banconote di taglio grosso con altre di valuta inferiore, riusciva a rifilare a ignari turisti, o semplici passeggeri, banconote false, intascando da contro autentici biglietti da 10 euro.

 

In base a quanto spiegato dalla Polizia, la truffa rendeva fino a 1000 mille euro al giorno: niente male per un “investimento” a costo zero o poco più. L’ultimo episodio, però, è stato fatale.

 

Gli agenti della Polizia giudiziaria hanno fermato il malvivente proprio nel corso di una “trattativa” con un passante, mentre il 30enne  tentava di rifilare alla vittima l’ennesima banconota falsa da 20 euro.

 

Alla perquisizione degli agenti, nelle tasche dell’egiziano sono stati rinvenuti altri 460 euro, frutto delle truffe della giornata.

 

L’uomo, del resto, era già sotto osservazione per via di un precedente fermo per possesso di denaro contraffatto, motivo che aveva indotto la Polfer ad intensificare i controlli.

 

All’interno della sua abitazione, in via Gardone (zona piazza Bonomelli), la Polizia giudiziaria
ha inoltre scovato altri tre pacchi di banconote contraffatte, sempre da 20 euro, tutte con lo stesso numero di matricola, per un totale di circa 6 mila euro.

 

Il 30enne è stato processato giovedì 23 agosto, per direttissima: per lui la condanna a 8 mesi di reclusione e una sanzione pecuniaria di 1.400 euro.

 

Le indagini sono comunque tuttora aperte: rimane infatti da scoprire da dove provenissero le banconote contraffatte.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI– Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Truffa vendita auto BMW Milano, una vittima scrive a CronacaMilano e racconta la sua odissea

Soldi falsi mercato via Benedetto Marcello Milano, acquistava con banconote da 20 euro fasulle

Soldi falsi Milano piazza Meda, marocchino dà 50 euro falsi per pagare una birra

Arresto in ristorante giapponese Milano per banconote false, marocchino in manette dopo tre cene pagate con soldi contraffatti

Arresto marocchino Milano corso Vittorio Emanuele per soldi falsi, ha pagato un caffè con 100 euro contraffatti

Soldi falsi per pagare la colazione piazza Ghirlandaio, senegalese rifila 50 euro fasulli a un barista cinese, poi aggredisce vigili a calci e pugni

Via Torino, fa shopping con 26.000 euro falsi

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here