Emergenza rom via Rubattino Milano, una lettrice: “Ci sono centinaia di rom, da quando è cambiato il Sindaco non ci sono più i presidi, siamo soli e abbandonati”

Di seguito l’ennesima segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), circa l’emergenza rom. La signora S.S. si è infatti aggiunta ai tanti residenti che protestano per la situazione disperata in cui è caduta la zona Rubattino, dove circa 100 rom si sono stanziati abusivamente sotto il cavalcavia della tangenziale est e nelle zone dismesse dell’Enel: “La zona, da quando è cambiato il Sindaco, non e’ più presidiata; non vediamo mai passare delle Volanti e ci sentiamo abbandonati a noi stessi”. Nel dettaglio:

 

“MI PREME SEGNALARVI LA SITUAZIONE DI EMERGENZA NEL NOSTRO QURTIERE” – “Spett.le Redazione, mi preme segnalarvi la situazione di emergenza che si sta verificando nel nostro quartiere – spiega la signora S.S.

 

“SOTTO IL CAVALCAVIA SI SONO INSEDIATI UN CENTINAIO DI ROM” – “La zona che va da via Caduti di Marcinelle a via Missione di Pace, precisamente sotto il cavalcavia della tangenziale est e nelle zone dismesse dell’Enel – aggiunge la nostra lettrice, – sono divenuti il rifugio di centinaia di Rom, che si sono accampati con materassi e tende.

 

“ABBIAMO PAURA DI PORTARE I NOSTRI BAMBINI AI GIARDINETTI; GIRANO UBRIACHI E FANNO I LORO BISOGNI A CIELO APERTO” – “Si lavano nelle fontane, lavano e stendono i panni sui giochi nei giardinetti dei nostri bimbi, girano ubriachi per i viali – racconta ancora la residente e madre di famiglia. – Abbiamo paura a portare i nostri bambini nei parchetti sotto casa, per poi non parlare della sporcizia, rifiuti ovunque e bisogni che vengono espletati a cielo aperto.

 

“DA QUANDO E’ CAMBIATO IL SINDACO, NON CI SONO PIU’ VOLANTI IN PRESIDIO” – “Siamo disperati, perché nonostante le segnalazioni fatte fino ad ora, nessuno sta intervenendo – spiega ancora la signora.

– “La zona, da quando è cambiato il Sindaco, non e’ più presidiata – sottolinea la cittadina, – non vediamo mai passare delle Volanti e ci sentiamo abbandonati a noi stessi.

 

“GRAZIE PER IL VOSTRO INTERESSAMENTO AI PROBLEMI DI UN QUARTIERE CADUTO IN TOTALE DEGRADO” – “Grazie in anticipo – conclude la signora S.S., – per il vostro interessamento ai problemi dei residenti di un quartiere totalmente abbandonato e degradato”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Stop sgomberi rom Milano: bocciato Piano Maroni; ecco i risultati che aveva portato e i commenti

Rom via Rubattino, CronacaMilano dà voce ai residenti

Rom Milano su pista ciclabile via Cusago, un residente: “Denuncerò Pisapia per sperpero di soldi pubblici”

Rom Forlanini Milano, la rabbia di un residente: “Pisapia ci ha traditi”

Rom Milano sud Cesano Boscone, la disperazione di un residente: “Se non mi credete, venite a vedere con i vostri occhi”

Rapina viale Forlanini Milano, esercente aggredito alle 2 del pomeriggio; ecco il vero quadro della sicurezza nella zona

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here