Tentata rapina bar metropolitana QT8 Milano, rocambolesca fuga di due albanesi tra grate e binari

E’ successo alle 4 circa di domenica mattina. L’obiettivo della rapina era la cassa con il contante di un tabaccheria in piazza Santa Maria Nascente, proprio sul mezzanino della fermata Qt8 della linea rossa della metropolitana.

 

I due protagonisti del colpo, due albanesi di 24 e 25 anni, ce l’avevano quasi fatta. Erano riusciti a sfondare una parete divisoria tra i bagni del personale Atm e l’esercizio dei “Fratelli Leoncini” a colpi di “mazzetta” (un grosso martello da 3 chili, generalmente utilizzato dai muratori per abbattere le pareti), quando qualcosa è andato storto.

.
A poche ore dall’alba, infatti,  le immagini dei due giovani sono comparse sugli schermi della videosorveglianza, proprio mentre i malviventi erano intenti a disattivarne le telecamere di sicurezza.

 

A quel punto, il personale dell’Atm presente nella stazione ha immediatamente avvisato la Polizia di Stato, che si è precipitata sul posto.

 

Gli agenti della Volante, giunti in pochi attimi, si sono dati all’inseguimento dei due rapinatori che, nel frattempo, stavano cercando di dileguarsi lungo i binari della metropolitana in direzione Lampugnano.

 

All’altezza del Palasharp, tra corse sotto e sopra la superficie, dopo aver scavalcato una recinzione di quasi 3 metri d’altezza, uno dei due ladri è stato infine braccato.

 

Al secondo, invece, ci ha pensato il personale Atm a Lampugnano, catturandolo mentre stava uscendo da una grata precedentemente scassinata per poter accedere alla metropolitana.

 

Niente bottino, quindi, per i due malfattori, che sono stati arrestati e ai quali sono stati sequestrati anche i “ferri del mestiere”:

– la mazzetta,

– un piede di porco,

– un cacciavite,

– un’accetta.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Visita Pisapia Navigli Milano e movida, i politici scendono in strada per vedere con i propri occhi la situazione della città. In tutta la città?

Tentata rapina Milano Porta Venezia, il lettore aggredito: “Ero con mia moglie e mio figlio di 2 anni sulle spalle, Milano è diventata il Bronx”

Rapina supermercato via Pietro Calvi, italiano accusato di 24 colpi in 6 mesi

Rapina posta via Acerbi Milano, dipendenti sequestrati e refurtiva da 90 mila euro in pieno pomeriggio

Rapina hotel via Molino delle Armi Milano, guardiano notturno colpito alla testa

Ragazza rapinata di borsa e automobile via Spezia Milano, fermatasi in una stazone di servizio è stata minacciata e depredata

Anziana rapinata via Melozzo da Forlì Milano, 79enne preda di una rom alle 11 del mattino

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here