Problemi psicologici, a Milano l’8% della popolazione ne è affetta

PsicologoI dati emerso sono stati comunicati durante il festival “Follemente” in svolgimento al Teatro Verga fino al 12 ottobre 2010.

 

In base a recenti analisi, infatti, la situazione rilevata mette in luce un 8% della popolazione milanese che soffre di disagi psicologici o psicotici, con 18mila casi noti contro 40mila casi, invece, soffocati nel silenzio.

 

In quest’ottica, lo scopo di “Follemente” è proprio quello di parlare, riflettere insieme, condividere e capire, dibattendo sui temi e sulle esperienza del disagio psicologico insieme a giornalisti, medici e personaggi noti. E oltre ai momenti dedicati alla “tavola rotonda”, non mancheranno anche spettacoli teatrali e occasioni per “alleggerire” tematiche di forte impatto emotivo attraverso l’attività artistica.

 

“Questo per noi e’ un momento di ascolto e confronto, ma anche di partecipazione da parte degli artisti, poiché anche il teatro puo’ aiutare“, ha detto l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna.

 

“Queste 3 giornate sono dedicate alla fragilita’ e al disagio mentale – ha aggiunto Landi di Chiavenna – la legge Basaglia ha rivoluzionato la questione ponendo al centro la persona che merita attenzione, ma avverto la necessita’ di una maggior continuita’ di protezione, sia dal punto di vista farmacologico, ove necessario, ma, soprattutto, da quello della possibilita’ di lavorare moltissimo sul recupero di queste persone, anche attraverso la musicoterapia, il teatro, la poesia, e tutte le attivita’ che aiutino le persone a volersi bene e a farle sentire meno sole e a far sentire meno sole le loro famiglie.

 

“Poi, bisognerebbe lavorare sulla residenzialita’ protetta leggera. Io credo – conclude Landi di Chiavenna – che nella prossima campagna elettorale dovremmo parlare seriamente della conservazione delle specificita’ di un assessorato che si occupa anche della salute mentale“.

 

Leggi anche:

Festival Follemente tetro Verga, spettacoli e dibattiti in nome dei più fragili, ingresso libero

La terapia dell’allegria per curare i bambini con patologie psicologiche e fisiche

“Comunicare senza parole”: al via negli ospedali milanesi la sperimentazione di un nuovo approccio per aiutare tutti i pazienti che non possono parlare

LEDHA: Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità

Inaugurata la “Casa di l’abilità”, la prima struttura italiana che ospiterà bambini disabili abbandonati alla nascita e in affido temporaneo

Inaugurata casa del volontariato piazza 25 Aprile, laboratorio sperimentale di formazione ed educazione al volontariato

Emergenza 112, da oggi è attivo un numero unico anche per i non udenti che, sul territorio di Verona, potranno allertare polizia, sanitari, CC e VVFF

Bambini disabili a scuola, ecco i loro diritti quando le ore con l’insegnante di sostegno sono insufficienti

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here