Furto orologio Milano zona Buonarroti – Wagner, trucco dello specchietto e bottino da 20mila euro

Un bottino di tutto rispetto quello realizzato martedì mattina da due rapinatori in scooter
all’incrocio tra via Buonarroti e piazza Wagner.

 

Attorno alle 8, i due criminali hanno affiancato un automobilista fermo al semaforo a bordo del suo Suv e, di proposito, hanno urtato lo specchietto retrovisore della sua auto.

 

Un vecchio trucco quello dello specchietto, supercollaudato da malviventi di ogni sorta e che, a quanto pare, non passa mai di moda. E anche questa volta ha funzionato a meraviglia.

 

Difatti, quando l’automobilista ha abbassato il finestrino per verificare le condizioni dello specchietto, il suo Patek Philippe del valore di circa 20 mila euro gli è stato sfilato lestamente dal polso da uno dei due delinquenti.

 

I rapinatori si sono poi fulmineamente dileguati nel traffico.
La vittima, un 39enne, ha subito denunciato il furto del costoso orologio alle forze dell’ordine ma, per ora, non c’è nulla da fare.

 

QUALCHE CONSIGLIO – Ripetiamo ancora, per tutti gli automobilisti, uomini e donne, che:

in caso di urto dello specchietto della propria auto, per nessun motivo bisogna abbassare il finestrino.

– Se proprio si vuole sfoggiare un Rolex o un altro orologio prezioso, è meglio indossarlo sulla destra che sulla sinistra.

– Sempre in caso di urto, la prima cosa è impugnare il cellulare e chiamare il 112 o il 113massima attenzione anche alla targa dello scooter vicino, probabile mezzo di “ladri all’opera”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Furto Rolex Milano corso Vittorio Emanuele, è il quarto caso in 4 giorni, bollettino

Furto Rolex viale Caldara Milano, l’ultimo solo due giorni fa, consigli

Rapina orologio corso Como Milano, donna abbraccia 35enne e gli sfila un Audemars Piguet da 20mila euro

Furto orologio viale Corsica Milano, trucco dello specchietto contro un 72enne

Ragazzi rapinati corso Sempione Milano, calci e pugni per strappare Rolex e portafogli

S.P.

2 COMMENTI

  1. Non sono mai riuscito a capire come fanno a sfilare un orologio dal polso di una persona. Istintivamente se uno si sente toccare la mano la ritrae all’istante, a meno che non gliela trattengono con la forza, allora ci posso credere.
    Quindi mi pare inverosimile sfilare lestamente un orologio ben allacciato al polso senza strapparglielo con prepotenza.

  2. Che cosa non è chiaro Sergio? Non riesce a credere che un esperto rapinatore non sia in grado
    di sfilare (ovvero togliere ciò che è infilato) lestamente (celermente, destramente) un orologio dal polso della sua vittima? E’ chiaro che la manovra possa richiedere anche un certo grado di “prepotenza” come dice lei, ma non esclude che l’orologio in questione venga anche semplicemente “sfilato”. Una mano lesta fa questo e altro. Il tamponamento, del resto, serve anche a questo, a disorientare il malcapitato di turno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here