Ragazzino sonnambulo si getta dalla finestra Milano via Jan Sibelius, è salvo

Tragedia sfiorata, martedì notte a Milano, in via Jan Sibelius 8.

 

Un ragazzino di 12 anni di origini cingalesi e affetto da sonnambulismo, dopo aver spalancato la finestra dell’appartamento al primo piano in cui vive con i genitori, si è lanciato nel vuoto.

 

Miracolosamente, dopo un volo di ben quattro metri, il ragazzino ha riportato solo le fratture di una gamba e un braccio.

 

E’ stato il fratello maggiore, di 16 anni, a dare l’allarme.

 

Dopo esser rientrato a casa alle 22, il giovane, al momento di mettersi a letto, si è accorto che uno dei due fratelli minori era uscito dalla stanza.

 

Quando si è alzato per verificare cosa stesse accadendo, ha fatto appena in tempo a vedere il corpo del suo fratellino scavalcare la finestra e lanciarsi di sotto.

 

Il padre ha immediatamente avvisato il 118 e il ragazzino è stato trasportato d’urgenza al Niguarda.

 

Secondo quanto spiegato dal genitore, il piccolo non aveva mai presentato i sintomi del sonnambulismo, disturbo che invece affliggeva già da tempo l’altro figlio piccolo di 11 anni.

 

Proprio la fascia di età compresa tra i 5 e i 12 anni pare essere quella più colpita da quello che viene  definito un “disturbo del sonno“. Chi è affetto da sonnambulismo è soggetto, in uno stato di incoscienza, ad attività motorie automatiche.

 

Nella maggior parte dei casi, si tratta di azioni semplici e non pericolose poiché, il sonnambulo,
tende a sedersi e a rifare gesti del quotidiano
in maniera ripetitiva.

 

Nonostante esistano opinioni discordanti riguardo le reali cause del fenomeno, studi recenti imputano la causa del sonnambulismo ad un’alterazione genetica.

 

Parere pressoché univoco, invece, sul fatto che non esitano al momento trattamenti terapeutici realmente efficaci.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Vaccinazioni last minute alla Asl di Milano, esami entro le 24 ore per chi viaggia, info e orari

Aids e Hiv, le nuove scoperte del San Raffaele di Milano per elaborare una cura

Radioterapia innovativa Rapidarc Humanitas, gli entusiasmanti traguardi raggiunti contro il cancro

 

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here