Ubriaco cammina in mezzo alla strada statale di Sondrio poi morde i Carabinieri

CarabinieriE’ accaduto alle 23,00 della scorsa domenica sulla statale 38 di Cosio Valtellino (Sondrio).

.

Qui un ragazzo di 28 anni, F.T., italiano, era impegnato in un atto decisamente originale: camminare in mezzo alla carreggiata della strada statale, completamente ubriaco.

.

Notato da alcuni automobilisti, immediatamente sono stati allertati i Carabinieri di Morbegno, sopraggiunti sul posto con una pattuglia.

I militari hanno quindi tentato di convincere il giovane a interrompere la pericolosissima “passeggiata” ma, dando in escandescenza, il 28enne avrebbe iniziato prima ad inveire, poi ad aggredire i Carabinieri con spintoni, calci, pugni e… anche un morso.

.

Per il ragazzo sono quindi scattate le manette, e il giovane è stato tradotto nel carcere sondriese di via Caimi con l’accusa di lesioni, ingiurie, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

.

Le lesioni dei Carabinieri sono state giudicate guaribili in 5 e 8 giorni.

.

Leggi anche:

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here