Violenze sessuali sul treno Milano – Bologna, due donne picchiate e abusate da un tunisino con precedenti, senza fissa dimora e inottemperante ad un ordine di espulsione

E’ successo alle 20 circa di giovedì sera.

 

Secondo quanto spiegato dai Carabinieri, l’aggressore è un tunisino di 32 anni H.S., senza fissa dimora, con numerosi precedenti penali. L’uomo, inoltre, è risultato anche inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio italiano emesso dal Questore di Varese.

 

In base alle denunce sporte dalle vittime, il 32enne era a bordo del treno regionale Milano-Bologna, dove costringendole con la forza le ha brutalmente e ripetutamente palpeggiate nelle parti intime.

 

Le due vittime hanno cercato in ogni modo di opporsi, ma il 32enne si è scagliato su di loro colpendole al volto con schiaffi e pugni.

 

L’infernale odissea si è conclusa all’altezza della stazione ferroviaria di Casalpusterlengo, dove, grazie al capotreno, sono intervenuti i Carabinieri.

 

Per una delle due vittime, purtroppo, sono state necessarie le cure mediche a causa delle botte ricevute: affidata dal 118 ai medici dell’Ospedale di Codogno, per lei la prognosi è di 14 giorni, in particolare a causa delle ferite riportate al setto nasale.

 

Raccolte le denunce della due vittime, i militari hanno fatto scattare le manette per il tunisino, accusato di violenze sessuali, minacce e lesioni, e il malvivente è stato portato al carcere di Lodi.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sparatoria Milano e questione sicurezza, le reazioni e il punto delle indagini

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Violenza sessuale su autobus Milano, le vittime hanno 14 e 15 anni; tra luglio e agosto 10 i casi registrati, elenco

Violenze sessuali Milano, in piazza Armellini 12enne palpeggiata in pieno pomeriggio; nella nostra città le violenze sessuali sono aumentate del 45,7% rispetto al 2011

di Redazione

2 COMMENTI

  1. Siamo stufi di leggere queste notizie, abbiamo le carceri piene di questi delinquenti, che dobbiamo mantenere, e che non vogliono integrarsi con la nostra società, cacciamoli fuori, Siamo stufi

  2. Avrete provato a prendere il treno di notte no? Magari uno di quelli vecchi con ancora le cuccette. Bè ad essere donna e da sole c’è di che aver paura! Nessun controllo, neanche un poliziotto che fa il giro per le carrozze. Potrebbe succederti di tutto! Devi pregare di non trovarti nello scompartimento da sola e che non salga qualche male intenzionato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here