Sequestro cibo avariato ristorante cinese via Tibaldi, scoperto un quintale e mezzo di alimenti guasti

Polizia_LocaleUn quintale e mezzo di alimenti in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dal Nucleo Tutela del Consumatore della Polizia Locale e dall’Asl, in un ristorante cinese di viale Tibaldi.

 

 

 

 

 

In particolare:

  • 82 kg di carne di maiale,;
  • 47 kg di carne di pollo;
  • 21 kg di pesce.

 

Il titolare, un cinese di 32 anni con cittadinanza italiana, e’ stato denunciato per cattiva conservazione degli alimenti, ed e’ stato sanzionato per circa 1.000 euro a causa della sporcizia trovata nei frigocongelatori.

 

L’esercente dovra’ provvedere entro 30 giorni al ripristino di adeguate condizioni igienico-sanitarie.

 

”Solo 4 giorni fa – spiega il vicesindaco e Assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – vigili e Asl hanno sequestrato 25 kg di alimenti scaduti anche da un anno in un ristorante italiano di via Poma. Non e’ accettabile che questa trascuratezza venga fatta pagare ai consumatori, mettendo in pericolo la loro salute. Ecco perche’ continua il progetto ‘Mangia Sicuro’ condotto dal parte del Nucleo Tutela del Consumatore insieme ad Asl“.

 

Leggi anche:

Sequestrati 25 chili di alimenti scaduti anche da un anno, ristorante italiano via Poma

Chiuso ristorante etnico via Barrili, invito a cena con la blatta

Sequestro 20 chili di alimenti ristorante cinese via Farini: quando un involtino non fa primavera

Sequestrato Roxy bar via Pomposa zona Corvetto, cibo scaduto conservato tra scarafaggi e liquami, e posti letto nello scantinato

Sequestro ristorante egiziano via Cenisio, alimenti conservati tra scarafaggi e liquami vari

sequestro alimenti scaduti Pantigliate, 50 tonnellate in un magazzino con annesso punto vendita

Ristorante cinese sequestrate cozze putrefatte ed altri alimenti

Sequestro cibo avariato ristorante cinese viale Monza

Ristoranti a Milano: menu con vermi, ma i clienti non lo sanno e continuano a mangiare

Compra un pesce ma è “ripieno” di vetro e di una fototessera

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here