Champions League, Real Madrid – Milan: 2 a 0

MilanGià prima di scendere in campo i rossoneri devono subire una doppia tegola: fuori causa, oltre a Thiago Silva, anche Abbiati; per sostituirli Allegri si affida ad Amelia e Bonera.

 

Ma le brutte notizie non finiscono nel prepartita, infatti il match ha inizio con il Real che tiene il pallino del gioco; sono gli uomini di Mourinho a manovrare e ad iniziare a prendere le misure sui rossoneri e, a giudicare dagli effetti, le misure le prendono alla perfezione: in solo due minuti, tra il 14’ ed il 15’, mettono a segno due reti: prima si impone sul tabellino dei marcatori Cristiano Ronaldo con una punizione procuratasi per un ingenuo fallo di Pato, poi arriva la rete di Ozil con la complicità della testa di Bonera, che mette fuori causa l’estremo difensore rossonero.

 

Il Milan capisce di essere in campo solamente verso il 20’ e prova a macinare gioco, comunque troppo lento per poter far male alla squadra di Mourinho, portoghese che se non perde nelle partite casalinghe da quando allenava il Porto “un motivo ci sarà anche”.

 

La compagine di Allegri riesce a rendersi pericolosa con una punizione perfetta di Pirlo che però si stampa sulla traversa, e con una conclusione di Seedorf che però finisce alta sopra la traversa di Casillas.

 

Nella ripresa cambia ben poco, la squadra di Mourinho continua a creare palle gol che vengono, fortunatamente per il Diavolo, sprecate da Di Maria e Higuain; solo l’ingresso di Boateng al posto di Seedorf riesce a riportare un po’ di stabilità in mezzo al campo.

 

La partita si conclude senza particolari lampi, prestazione assolutamente da rivedere ed analizzare per i rossoneri che hanno passato 70 minuti in balia delle merengues.

 

Ora il girone inizia a farsi ripido: il Real comanda a 9 punti mentre i rossoneri sono appaiati a 4 con gli olandesi dell’Ajax, Auxerre fermo a 0.

 

Nel prossimo turno: Milan-Real Madrid e Auxerre-Ajax.

 

Le altre gare di oggi:

  • Roma – Basilea: 1 a 3;
  • Bayern Monaco – Cluj: 3 a 2;
  • Spartak Mosca – Chelsea: 0 a 2;
  • Olimpique Marsiglia – Zilina: 1 a 0;
  • Real Madrid – Milan: 2 a 0;
  • Ajax – Auxerre: 2 a 1;
  • Arsenal – Shaktar Donetzk: 5 a 1;
  • Sporting Braga – Partizan Belgrado: 2 a 0

 

 Matteo Torti

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here