Cadavere della madre in casa da un mese via Castelbarco, zona viale Toscana

Ospedale_Niguarda_MilanoUn vero dramma della disperazione e del dolore, scoperto ieri pomeriggio in un’abitazione in via via Castelbarco, zona viale Toscana.

 

Qui la signora Olinda Decima Cagna, 69 anni, è stata trovata dalla Polizia in evidente stato di decomposizione: secondo i primi accertamenti effettuati era deceduta circa un mese fa.

 

La figlia,  Lara P., 39 anni, con problematiche di tipo psichico, non aveva detto niente a nessuno: impossibile accettare la morte della madre, impossibile accettare di non avere più un legame così importante, impossibile staccarsi da lei.

 

Per un mese la 39enne ha convissuto con quel tragico dramma, tenendo sul letto il cadavere della madre, giorno dopo giorno.

 

Solo ieri la donna ha improvvisamente trovato il coraggio di recarsi al commissariato di Porta Ticinese: qui ha raccontato quanto accaduto, fuggendo via poco dopo.

 

Una volta tornata nell’abitazione, le Autorità l’hanno accompagnata all’ospedale Niguarda, dove affidata ai medici sarà sottoposta ad un trattamento sanitario obbligatorio d’urgenza.

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here