Graffiti cavalcavia Bovisasca, Polizia denuncia 4 writers colti in flagrante

Graffiti4 writers sono stati denunciati dalla Polizia sorpresi a imbrattare un cavalcavia in via Bovisasca.

 

“Sono grato alla Polizia di Stato dell’intervento che ha permesso di denunciare 4 writers sorpresi a imbrattare un cavalcavia in via Bovisasca – dichiara il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato. – Ciò a dimostrazione che c’è un impegno congiunto da parte di forze dell’ordine e Polizia Locale a contrastare un reato che fino a qualche anno fa era ritenuto dai giudici poco più che una bagattella. Il Comune di Milano, naturalmente si costituirà parte civile nel processo, dove chiederà un risarcimento per i danni materiali e di immagine alla città”.

 

Sull’azione contro i writer – sottolinea De Corato – parlano i numeri. Da quando è stato istituito il Nucleo Decoro Urbano in seno alla Polizia Locale sono 75 i writer denunciati penalmente. Sono poi 8 i processi già chiusi con condanne dei responsabili a pagare multe salate o a riparare il danno con attività socialmente utili o ripulendo i graffiti. Sono inoltre 4 le presenze del Comune in procedimenti in corso come parte civile, nonché 49 le multe inflitte nei primi 9 mesi del 2010 per l’ordinanza anti-graffiti che prevede una sanzione di 450 euro contro chi imbratta immobili pubblici o privati”.

 

Leggi anche:

Arrestato writer via Gola, aveva pitturato una volante della polizia e la riprendeva col cellulare

Writers condannati a lavori socialmente utili, estinto il reato per un ragazzo argentino e uno cingalese

Denunciati writers via Marco Polo, erano “armati” di 15 bombolette spray

Writers muro antigraffiti passaggio pedonale via Farini e via Pepe, colto in flagrante un 25enne italiano

Cadorna, testato nuovo software di “videosorveglianza intelligente”: seleziona le immagini e dà l’allarme in caso di risse, writers, atti vandalici e altro

Emessa la sentenza per i 2 writers che avevano disseminato “tag” lungo corso Vittorio Emanuele, via Dante, largo Cairoli e foro Bonaparte

Polizia via Tabacchi sorpresi 5 tredicenni mentre imbrattavano un muro con bombolette spray rosse e blu

Murales legali progetto walls of fame, opere dei writer più famosi, già eseguite e di prossima realizzazione

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here