Lavori cavalcavia ex Ghisallo, barriere antirumore per strada di accesso alle autostrade nord

Barriere_antirumoreDopo aver diminuito le emissioni sonore di oltre il 30% con la posa di asfalto fonoassorbente effettuata nell’estate del 2009, la Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo per la posa di barriere antirumore presso il cavalcavia ex Ghisallo, redatto da Metropolitana Milanese.

 

In questo modo è stato dato il via libera a lavori che i cittadini sollecitano da 18 anni.

 

I punti dove intervenire sono stati individuati attraverso uno studio condotto dal Politecnico di Milano sull’acustica della zona.

 

IL COSTO DEI LAVORI – L’intervento per la protezione dell’abitato sulla strada di accesso alle autostrade nord (ex Ghisallo) ammonta a 6.620.000 euro.

 

LE DUE FASI DEGLI INTERVENTI – Il progetto è stato diviso in due fasi:

  • Posa di pavimentazione drenante fonoassorbente

Per 1.800.000 euro, nell’estate 2009, è stato posato materiale fonoassorbente sull’asfalto stradale. Questo materiale ha già ridotto di 4 decibel il rumore, con un abbattimento delle emissioni sonore anche del 30%.

  • Barriere fonoassorbenti

Inizialmente, per la posa delle barriere antirumore, era prevista una spesa di 3.800.000 euro. In seguito allo studio effettuato dal Politecnico, l’Amministrazione comunale ha deciso di estendere la posa delle barriere su un tratto di strada più lungo. Dal bilancio 2010 sono stati infatti stanziati ulteriori 2.820.000 euro. L’importo complessivo dei lavori è di 6.620.000 euro.

 

DOVE SARANNO POSTE LE BARRIERE – Le barriere saranno posizionate in prossimità dei punti ritenuti più sensibili dalla campagna di misurazioni acustiche condotta dal Politecnico:

  • da via Campanella a largo Boccioni fino a via Stephenson;
  • da via Triboniano alla scuola di via Sapri;
  • in via De Gasperi  e QT8.

 

QUANDO SARANNO ESEGUITI GLI INTERVENTI – I lavori verranno eseguiti l’estate prossima e saranno graduali e modulati: la pianificazione dell’intervento e i relativi tempi di esecuzione saranno, infatti, programmati in modo tale da ridurre al minimo i disagi per la viabilità.

 

Leggi anche:

Sciopero Atm venerdì 29 ottobre 2010, orari e servizi garantiti

Lavori Corso XXII Marzo, chiuso cantiere con 36 ore di anticipo

 

 Di Redazione

 

 

 

1 COMMENTO

  1. A dire degli abitanti di via Sapri, queste barriere non sono fonoassorbenti. E non sono certamente uguali a quelli dell'articolo. Sarei di sapere che poi i lavori lato Mambretti siano finiti, perchè è sparita una corsia autostradale. Al costo bisognerebbe aggiungere le molte ore di coda e il carburante speso dagli automibilisti, per questi lavori lunghissimi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here