Ubriachi al volante sabato sera, 24 denunce in 5 ore, qualcuno era al limite del coma etilico, qualcuno aveva a bordo arnesi da scasso

Alcol_TestMaxi operazione di controllo eseguita sabato sera da 36 Carabinieri del Comando Provinciale Locale.

Su 210 persone controllate in 5 ore, i militari hanno eseguito 3 arresti e 23 denunce, oltre a 3 segnalazioni alla Prefettura per droga. Nel dettaglio:

TRA GLI ARRESTATI:

  • un 32enne nigeriano che guidava senza patente;

TRA I DENUNCIATI:

  • due 20enni romeni di Sant’Angelo Lodigiano che viaggiavano in zona su una vettura con un’assicurazione falsa e che aveva a bordo arnesi da scasso;
  • un congolese, un egiziano e un marocchino trovati alla guida di una vettura lungo la provinciale 234 (all’altezza di Casalpusterlengo), ma che non avevano mai preso la patente;
  • uomo di 70 anni di Lodi per il quale non è stato praticamente necessario l’impiego dell’etilometro: era quasi in coma etilico;
  • una russa di 54 anni alla guida di una Opel Agila in via Lomellina, con un  tasso alcolemico pari al 2,23.

Leggi anche:

Ubriaco cammina in mezzo alla strada statale di Sondrio poi morde i Carabinieri

Ubriaco investe ciclisti morta ragazza di 17 anni

Ubriaco in macchina investe carabiniere

Polizia Locale in viale Fermi, arrestato extracomunitario che ha provocato incidente guidando ubriaco e senza patente

Spacciatore fugge contromano statale Val Tidone, presso Sesto Ulteriano, e durante l’inseguimento a 130 km/h l’auto dei Carabinieri ha un incidente

Milanese in mutande sulla Porsche fermato dai Carabinieri si mette a fare flessioni ‘per smaltire la bamba’

Sniffa cocaina e crede di essere aggredito dai draghi, per questo butta giù dalla finestra tutto quello che gli capita a tiro

Ubriachi saltano sui tettucci delle auto parcheggiate in via Sciesa e Anfossi; si filmano a vicenda e si scattano foto. Arrestati

Uomo nudo panchina Brescia via Donegani, si mangiava tranquillamente della frutta ma non aveva la foglia di fico

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here