Velocità autobus via Decorati al Valor Civile Milano e sicurezza passanti, una lettrice: “La via è stretta e vicina ad un asilo, dobbiamo aspettare un incidente?”

Dopo la sparatoria che ieri sera ha visto gambizzato in piena strada un uomo di 40 anni, via Decorati al Valor Civile fa parlare di sé anche a causa della scarsa sicurezza causata dalla velocità dei mezzi pubblici della linea 45 che vi transitano giorno e notte. In merito, una lettrice ha inviato alla nostra Redazione (redazione@croancamilano.it) una segnalazione chiarissima: “I limitatori di velocità che c’erano prima sono stati tolti, poiché incompatibili con il passaggio dei bus”, ha spiegato, riferendosi ai nuovi percorsi resi necessari dai lavori incorso per la M4. “Però i conducenti dovrebbero rendersi conto che il marciapiede è piccolo e la via è percorsa da moltissimi anziani e altrettanti bimbi (una delle fermate è proprio davanti all’asilo). Che fine hanno fatto i dossi? Erano previsti dai cartelli, dove sono finiti?”. Nel dettaglio:

 

QUALCHE SACRIFICIO PER UN MIGLIORAMENTO SI PUO’ FARE” – Posso capire che la 45 abbia dovuto cambiare percorso per i lavori della metro 4 – scrive la nostra lettrice, – qualche sacrificio in vista di un miglioramento si può fare.

 

LA VIA E’ STRETTA, VICINO AD UN ASILO E PERCORSA DA BAMBINI E ANZIANI” – “Però i conducenti di tale linea dovrebbero rendersi conto che, in particolare, via Decorati al Valor Civile è stretta – spiega la residente, – il marciapiede piccolo e la via è percorsa da moltissimi anziani e altrettanti bimbi (una delle fermate è proprio davanti all’asilo).

.

I CONDUCENTI DOVREBBERO LIMITARE LA VELOCITA’” – “Per questo i conducenti dovrebbero limitare al massimo la velocità – osserva ragionevolmente la lettrice, – cosa che purtroppo raramente avviene.

 

I LIMITATORI DI VELOCITA’ SONO STATI ELIMINATI E NESSUNO LI HA SOSTITUITI CON I DOSSI” – “I limitatori di velocità che c’erano prima sono stati tolti, poiché incompatibili con il passaggio dei bus – spiega ancora la cittadine.

 

I DOSSI PERO’ ERANO PREVISTI: LI INDICA UN CARTELLO DAVANTI ALL’ASILO. DOVE SONO FINITI?”– “Tuttavia non sono stati sostituiti dai dossi, – specifica la lettrice, – anche se davanti all’asilo c’è un cartello stradale che li indica. Quindi erano previsti, ma che fine hanno fatto allora…?

 

“CI VORRA’ UN INCIDENTE PERCHE’ IL COMUNE SI DECIDA AD INTERVENIRE?” – “Spero solo – conclude la cittadina, – che per risolvere questi problemi non si debba aspettare che avvenga qualche incidente.”

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Parcheggi selvaggi Milano via Lessona, foto scattate da una lettrice: “Auto e moto costringono mamme con passeggini e disabili a camminare in strada”

Ancora problemi Area C Milano: una mamma prova a girare con i suoi due bimbi in bici, a piedi e con i mezzi pubblici. Ecco tutti gli ostacoli che ha dovuto affrontare

Comune di Milano, foto dell’auto di un consigliere parcheggiata malissimo in via Silvio Pellico, un lettore: “Oltre a recare danno agli altri automobilisti, è un modello di 15-20 anni fa, sebbene Area C vieti l’entrata dei veicoli più inquinanti!”

Assemblea per lavori metro 4 Milano viale Forlanini, il Comune ha illustrato il magnifico progetto ai cittadini

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here