Moto rubata via Saldini Milano, i ladri hanno segato il paletto a U alla quale era legata con bloccadisco, catena e bloccasterzo

Inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) un nuovo caso di moto rubata. Il veicolo in questione aveva, un’altra volta, bloccadisco e bloccasterzo inserti; nonostante ciò i ladri sono riusciti nel proprio intento, segando il paletto a “U” al quale la moto era legata e caricandolo poi probabilmente, come spiegato dalla Polizia, su un furgoncino. Il tutto in circa due minuti di “lavoro”. “Purtroppo in zona Città Studi non si può più parcheggiare di notte un velocipede o altro senza essere depredato – spiega il nostro lettore, il signor D.C. “Un problema per chi come me non può permettersi un box”. Nel dettaglio:

 

HO LETTO SUL VOSTRO GIORNALE DEL FURTO DELLA MOTO IN VIA NEGROLI” – “Buongiorno, ho letto poco fa la segnalazione di un furto di moto in via Negroli – scrive D.C.

 

ANCHE IO SONO STATO VITTIMA DEL FURTO DELLA MOTO” –  “Anch’io – aggiunge il nostro lettore, – l’8 di agosto ho subito il furto di una moto HONDA CBR 600 F nera argento con Targa CF 54152 in via Saldini 38, vicino ai palazzi dell’università.

 

AVEVO INSERITO BLOCCADISCO, BLOCCASTERZO E C’ERA LA CATENA” –  “La moto era legata con bloccadisco catena e bloccasterzo – spiega ancora il cittadino.

 

IN 2 MINUTI HANNO CARICATO LA MOTO SU UN FURGONE” – “Come mi ha confermato l’agente del Commissariato dove mi sono recato per la denuncia – racconta ancora il nostro lettore, – probabilmente sono passati con un furgoncino e in 2 minuti l’hanno caricata per poi lavorarci con calma nel posto dove tengono la refurtiva.

 

IN CITTA’ STUDI I PROBLEMI RESTANO PER CHI NON PUO’ PERMETTERSI UN BOX ED E’ COSTRETTO A PARCHEGGIARE IN STRADA” – “Purtroppo in zonaCittà Studi non si può più parcheggiare di notte un velocipede o altro senza essere depredato – protesta il lettore.

 

NON LEGATE LA MOTO AI PALETTI A “U”… LI SEGANO!” – “Per chi come me non può permettersi un box e\o affitto – conclude il signor D.C., – consiglio perlomeno di legarla ad un cancello o un palo della luce almeno da farli desistere quel “poco”. Assolutamente da non usare i paletti a “U” perché vengono segati”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Moto rubata via Negroli Milano, continuano i furti in zona Forlanini, l’appello di una lettrice: “Chiunque sappia qualcosa mi contatti”

Furto moto via Tito Livio Milano, trainata via da scooter guidato da rom; il proprietario: “Vivo da poco a Milano, non sapevo delle zone a rischio”

Centri sociali Milano: Paolo Limonta, braccio destro di Pisapia, scrive al Questore Savina di non sgomberare le villette occupate in via Apollodoro, ecco il quadro della situazione

Degrado e rom via Cagliero Milano, una lettrice: “Ci passo tutti i giorni da 40 anni, da un anno e mezzo è come Calcutta”. Foto

Droga, degrado e molestie Milano giardini piazza IV Novembre, la segnalazione di un lettore che chiede: Sindaco, dove sei?

Rom abusivi piazzale Cuoco Milano e parco Alessandrini Zona 4, la protesta di una residente: “Ho scritto a Pisapia, basta parole, vogliamo i fatti!”. Foto

Anziana rapinata della catenina Milano via Balzac, 80enne atterrata da un rom, un lettore: “Da milanese mi chiedo: Pisapia dove sei?”

Rom Milano zona viale Corsica – Forlanini, un lettore che ha subìto molteplici furti: “Se dovesse succedere qualcosa a mia figlia, prima vado dai responsabili, poi dal Sindaco”

 Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Buongiorno, ho letto sul vs giornale della situazione gravissima di sicurezza e furti in zona, consiglierei ai proprietari delle moto, magari di farsi un giro in via Dione Cassio e provare a vedere se trovano qualcosa nei grandi capannoni abbandonati ed occupati da zingari romeni. Magari in compagnia di qualche giornalista e fotografo. Cordialità! un cittadino della zona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here