Rissa dormitorio via Saponaro Milano, albanese di 24 anni accoltellato da connazionale

E’ successo alle 20,00 circa di lunedì al dormitorio di via Saponaro.

 

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, è scoppiata una violenta lite tra due ospiti della struttura.

 

Durante la lite, un albanese di 24 anni agli arresti domiciliari proprio all’interno del dormitorio, avrebbe colpito con un pugno un connazionale di 26 anni.

 

Di rimando, il 26enne avrebbe sguainato un coltello dalla tasca e, avventandosi contro l’altro, l’avrebbe ferito con tre colpi di fendente:

– alla coscia,

– al petto,

– alla schiena.

 

Chiamato il 118, la vittima è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso della clinica Humanitas, i cui medici hanno riscontrato che, comunque, il giovane non rischia la vita.

 

L’aggressore intanto, subito dileguatosi, è al momento indagato per tentato omicidio in stato di irreperibilità. 

 

Leggi anche:

Accoltellamento via Sammartini Milano, peruviano colpito 10 volte al petto; i residenti: “Perché, dopo i Navigli, Pisapia non viene a fare una passeggiata anche qui?”

Rissa dormitorio via Ortles Milano, agente di Polizia di 28 anni colpito con un coltello da un sudanese clandestino, in Italia come rifugiato politico

Arresto egiziano viale Ortles Milano, aveva appena derubato due marocchine di contanti e cellulari

Marocchino ucciso via Olona Milano, finita in tragedia una lite forse tra senzatetto

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here