Estorsione ristorante pizzeria viale Gian Galeazzo Milano, egiziano vessava il fratello con minacce di morte e danneggiamenti

L’operazione è stata svolta dagli agenti del Commissariato “Porta Ticinese” della Polizia di Stato.

 

Secondo quanto spiegato, un egiziano titolare di un ristorante-pizzeria in viale Gian Galeazzo era vittima di due estorsori determinati ad ottenere la vendita della quota societaria del locale, a prezzi minimali, attraverso minacce e danneggiamenti.

 

Da quanto emerso, uno dei malviventi era niente meno che il fratello del titolare, che è stato spaventato con minacce di morte verso la sua famiglia, includendovi addirittura i figlioletti.

 

Quando, a seguito di un’incursione svoltasi la scorsa settimana e durante la quale avevano messo a soqquadro il ristorante, i due si sono poi ripresentati due giorni fa, ad attenderli hanno trovato però la Polizia, alla quale la vittima si era rivolta nel frattempo.

 

Fingendosi semplici clienti, gli agenti sono quindi intervenuti arrestando i malviventi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Parcheggiatori abusivi Milano Bastioni di Porta Nuova, il racconto di una residente: “Le estorsioni, le scuse della Polizia locale per non eliminare il problema”

Mercatino abusivo piazzale Cuoco Milano Zona 4, continuano le segnalazioni disperate dei residenti, ma nessuno interviene; iniziata anche una raccolta firme, info

Degrado via Petrella Milano zona Caiazzo Centrale, un lettore: “Pisapia non aveva detto che avrebbe impedito la formazione di nuovi ghetti cittadini? Invece non interviene nessuno!”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here