Isola pedonale via Sarpi, approvata dalla Giunta e al via i lavori di riqualificazione

CCTVLa Giunta comunale ha approvato la delibera che definisce ufficialmente Via Sarpi un’Isola Pedonale.

 

Con la recente riforma apportata al “Nuovo Codice della Strada” (Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285), con Legge 29 luglio 2010, n. 120, è stata introdotta un’importante modifica all’art. 201 in materia di notificazioni delle violazioni, riconoscendo ai Comuni la facoltà di rilevare e sanzionare con apposite telecamere gli accessi non autorizzati alle Aree Pedonali, in analogia con quanto già posto in essere per il controllo delle Zone a Traffico Limitato.

 

L’Isola Pedonale Sarpi sarà pertanto controllata da 5 telecamere che verranno poste agli incroci tra:

  • via Sarpi e largo Gadda,
  • via Rosmini,
  • via Bramante e via Niccolini.

 

“I lavori riqualificazione di via Paolo Sarpi – dice il vicesindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato – porteranno ad una riqualificazione complessiva della strada caratterizzandola con aspetti di continuità e omogeneità, grazie anche all’eliminazione della separazione fisica tra la carreggiata ed i marciapiedi.

 

“Inoltre – prosegue De Corato – saranno inseriti elementi di verde e di arredo urbano che porteranno a condizioni potenzialmente favorevoli per l’ allestimento di plateatici e dehors.

 

Dati questi requisiti – conclude il vicesindaco – la realizzazione di una vera e propria isola pedonale non potrà che migliorare ulteriormente la fruizione e la vivibilità della zona.”

 

Leggi anche:

Ztl zona Romana, seconda fase dal 9 all’11 novembre: i vigili intervisteranno automobilisti

ZTL merci Bastioni, ecco le novità e le modifiche previste a seguito dei rapporti ambientali

Strisce blu gratis residenti Arco della Pace ZTL

Nuovi parcheggi a pagamento Seveso istituiti presso scuole, stazione e luoghi di grande affluenza cittadina

Lavori corso Buenos Aires, piazza Oberdan liberata settimana prossima, sospensione feste natalizie

 

di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here