Traffico di droga internazionale zona Navigli, spacciatori lanciano da finestrino 1 chilo di coca

Polizia_LocaleA seguito di un controllo stradale in via Zumbini angolo via Svevo, in zona Navigli, la Polizia Locale, nucleo Radiomobile, ha fermato tre stranieri residenti all’estero: un salvadoregno, uno spagnolo e una cilena.

 

I tre viaggiavano su un furgone con targa spagnola e, per sfuggire ai controlli della Polizia, hanno tentato di gettare da un finestrino un sacchetto di plastica contenente oltre 1 kg di cocaina.

 

Una volta bloccati, per gli spacciatori sono scattate le manette; i 3 sono stati accusati di traffico internazionale di stupefacenti e la cocaina è stata sequestrata.


“Grazie al costante presidio del territorio – spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – sono stati individuati e fermati dei corrieri internazionali della droga, a dimostrazione che Milano è una piazza privilegiata e un’importante crocevia di variegate sostanze stupefacenti.

 

“Ma, come per altri reati, anche lo spaccio è in diminuzione – aggiunge De Corato. Nel 2009 i reati per droga hanno avuto un calo del 17%. E ciò grazie a un’azione congiunta tra le forze dell’ordine cui la Polizia Locale ha dato un proprio contributo, tanto che nel 2010 sono ben 110 i pusher denunciati o arrestati solo dai vigili”.

 

Leggi anche:

Arresto spacciatore parco Sempione, da inizio anno sono 110 i pusher fermati dai vigili

Spacciatore fugge contromano statale Val Tidone, presso Sesto Ulteriano, e durante l’inseguimento a 130 km/h l’auto dei Carabinieri ha un incidente

Arrestato spacciatore Cislago, aveva 2 chili di coca sotto la sella

Sgominati trafficanti di droga per oltre 2 milioni di euro, sequestrati immobili, conti correnti e automobili

Arrestato in albergo con 2 chili di eroina, carte d’identità false valide per l’espatrio e 3200 euro in contanti

Rho, contro la droga con le nuove attrezzature. Tra queste lo Scanner Documentale 3M e il Rapidscan immediato sull’assunzione di sostanze stupefacenti

 

Di Redazione

 

Foto Ambrosiana Pictures

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here