Poliziotti su autobus, 129 passeggeri senza biglietto e 14 clandestini fermati e portati in Questura

Auto_della_Polizia_LocaleNella mattinata di ieri sono stati svolti i controlli sulle linee dei bus 95, 76 e 74 da 12 agenti della Polizia Locale del Nucleo Tutela Trasporto Pubblico, coordinati da 2 ufficiali che hanno supportato 10 fiscalisti dell’Atm.

 

 

 

 

I controlli hanno accertato:

  • 129 passeggeri senza biglietto sanzionati;
  • 13 clandestini fermati di origine nordafricana;
  • 1 clandestino fermato di origine peruviana;
  • tutti i clandestini sono stati fotosegnala e accompagnati in Questura, dove sono stati indagati;
  • un clandestitno già arrestato una volta per non aver rispettato un ordine di espulsione è stato denunciato a piede libero per disposizione del PM.

 

Inoltre, nei primi 10 mesi del 2010 la speciale task force della Polizia Locale ha:

  • controllato 5.887 linee di superficie e metropolitane;
  • controllato 14.888 persone;
  • segnalato alla magistratura 1025 casi di reato;
  • determinato 72 arresti;
  • eseguito1.774 sequestri di merce;
  • accompagnato in Questura di 467 clandestini.

 

Da Atm – spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – ci erano arrivate la segnalazione di criticità per queste linee, in particolare per la 95, e la richiesta di supporto. La collaborazione va avanti da tempo con controlli diurni ma anche serali: controlli mirati, come è avvenuto due settimane fa sulla linea 90 e 91 dove sono stati denunciati altri 20 clandestini.

 

“Queste operazioni si svolgono a garanzia della regolarità e della sicurezza del servizio di trasporto pubblico – ha aggiunto De Corato – e vogliono rispondere ancora meglio alla tutela dei viaggiatori per la prevenzione di molestie, vandalismi e disagi“.

 

“Questa operazione – ha proseguito il vicesindaco – conferma che l’immigrazione clandestina a Milano è soprattutto nordafricana. Pertanto suona fortemente irresponsabile la decisione alla Camera del gruppo di Futuro e Libertà di ostacolare il governo sul trattato Italia-Libia, favorendo così nuove ondate di sbarchi.

 

Milano ha già 50 mila irregolari – ha concluso De Corato – e il contrasto ai flussi è una battaglia di sicurezza che dovrebbe stare a cuore anche a chi ha nel proprio ‘palmare’ la legge Bossi-Fini. A meno che sia ora diventata solo uno scheletro in un armadio“.

 

Leggi anche:

Aggressione controllore Atm piazza Emilia: il passeggero era senza biglietto e si è ribellato

Controllore ATM aggredito sulla 93 da cingalese clandestino

Vigili fermano clandestini linee 90, 91 e tram 15, in Questura 20 persone

Clandestini linee 49 e 67, 19 arresti in 48 ore, 90 persone trovate senza biglietto

Controlli sui tram milanesi: 110 multe per mancanza di biglietto, 9 denunce e 2 arresti. Sono il risultato di 2 ore e mezza di verifiche

Denunce e arresti linee 90-91, potenziamento controlli soprattutto in ore serali e notturne

Molestata metropolitana Crescenzago è stata salvata dai volontari dell’associazione poliziotti italiani

 

di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here