Anziana rapinata via Giambellino Milano, 88enne aggredita sotto casa riporta ferite a volto e braccio

Milano è una grande metropoli, le rapine e i borseggi sono sempre stati all’ordine del giorno. Oppure: gli anziani, si sa, per la loro fragilità e il fatto di ritrovarsi spesso soli, sono gli obiettivi preferiti dei malviventi. Ma anche: pochi episodi al giorno, su una popolazione di circa 1.348.000, sono poca cosa, non fanno neanche statistica. Le obiezioni e le scuse potrebbero essere innumerevoli e delle più fantasiose ma, è un fatto ineluttabile che a Milano, negli ultimi mesi, l’escalation di aggressioni ai danni delle persone anziane fa davvero paura.

 

Furti, truffe e rapine, infatti, avvengono ormai a cadenza giornaliera. La lista è talmente lunga che per compilarla tutta non basterebbero le righe a disposizione per un qualsiasi articolo. Basti solo ricordare il caso di questa estate, forse il più emblematico, quando a fine luglio, un 73enne venne massacrato in pieno giorno e ridotto in fin di vita da un energumeno solamente per aver provato a difendere la sua bicicletta. Un caso limite, probabilmente, ma sintomatico di una situazione che forse sta sfuggendo di mano.

 

L’ultimissimo caso riguarda quello di una signora di 88 anni aggredita e rapinata ieri mattina, giovedì 15 novembre, in pieno giorno, sotto il suo appartamento di via Giambellino.

 

Secondo quanto ricostruito, dopo essere stata avvicinata una prima volta, da due persone,
in piazza Tirana,
l’anziana è stata raggiunta nuovamente dai medesimi sconosciuti all’altezza del portone di casa.

 

Qui la vecchina, nonostante i suoi 88 anni, è stata strattonata più volte prima di essere rapinata dell’orologio d’oro che portava al polso.

 

Messo a segno il colpo, come quasi sempre accade i due criminali sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce.

.

Per l’anziana, intanto, si sono rese necessarie le cure sanitarie presso l’ospedale San Carlo, dove è stata trasportata in codice verde in seguito ad alcune ferite riportate al volto e ad un braccio.

 

Anche questa volta, quindi, a far da padrona è stata la cieca violenza di qualche criminale che, non avendo nulla da perdere, per perseguire il proprio obiettivo non ha rinunciato ad usare brutalità contro una vecchina quasi 90enne.

 

La Polizia locale è attiva nel proteggere i cittadini, con una particolare attenzione per le persone più vulnerabili“, è il leitmotiv preferito dell’assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale e Volontariato, Marco Granelli (PD).

 

La realtà, quella provata sulla propria pelle dalle decine e decine di anziani truffati o  selvaggiamente rapinati nel corso degli ultimi mesi, pare essere differente.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Anziana rapinata piazzale Siena Milano, catenina strappata dal collo a una novantenne

Rapina catenina via Washington Milano, è la settima aggressione accaduta nel weekend appena passato

Rom e furti appartamenti zona Gorla Milano, un lettore: “Viavai di furgoni con targa romena provenienti dal campo di via Columella”

Ritrovamento pc rubato mercatino via Sacile Milano, Polizia sequestra a romeno 18 computer, satellitari, iPad, fotocamere, HD, orologi e molto altro

Mercatino abusivo piazzale Cuoco Milano Zona 4, continuano le segnalazioni disperate dei residenti, ma nessuno interviene; iniziata anche una raccolta firme, info

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here