Viabilità via Val Bavona Milano, un lettore: “Posti auto insufficienti e parcheggi selvaggi; dopo gli interventi ‘illuminati’ del Comune, chi risolverà la situazione creata?”

Di seguito la protesta inviata da un lettore alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa la viabilità in via Val Bavona. Dopo, infatti, gli interventi del Comune, la situazione è precipitata e i residenti non sanno più come fare, tra posti auto insufficienti e parcheggi selvaggi praticati ovunque, fino a far dimezzare la carreggiata. “Chi interverrà ora?”. Nel dettaglio:

 

GLI INTERVENTI “ILLUMINATI DEL COMUNE” – “Buongiorno – scrive il nostro lettore, – vorrei portare alla Vostra conoscenza e sensibilizzare di conseguenza chi di dovere, della situazione di viabilità venutasi a creare dopo gli interventi ‘illuminati’ del Comune di Milano, circa la sistemazione stradale della via in oggetto.

 

MANCANZA DI POSTI-AUTO E PARCHEGGI FUORI CONTROLLO – “Ora la situazione – prosegue il nostro lettore, – aggravata dall’avvenuta mancanza di molti posti auto, è diventata insostenibile anche per il parcheggio ‘selvaggio’ fuori le aree consentite.

 

LA CARREGGIATA SI E’ DIMEZZATA – “La carreggiata, quindi, si è così ristretta, al punto di non consente la viabilità nel doppio senso di marcia – sottolinea il residente. – Passa una macchina alla volta con i disagi derivanti.

 

CHI RISOLVERA’ QUESTO PROBLEMA, GRAVE SOPRATTUTTO PER I RESIDENTI? – “Ttutte le auto nella foto sono da considerarsi in multa: sia quelle fuori le zone consentite, quelle parcheggiate sul marciapiede e quelle parcheggiate anche nel senso contrario di marcia (come cita l’art. 157 del Codice della Strada che ‘prevede che l’auto debba essere sempre posizionata nel senso di marcia’), precisa ancora il residente. –

– “Chi – conclude il nostro lettore, – potrà risolvere queste situazioni, e quando? Grazie per l’attenzione”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Via Gassman Milano Quartiere Adriano, tante promesse elettorali ma i disabili sono ancora bloccati tra aiuole e cemento: foto e intervista di CronacaMilano

Comune di Milano, foto dell’auto di un consigliere parcheggiata malissimo in via Silvio Pellico, un lettore: “Oltre a recare danno agli altri automobilisti, è un modello di 15-20 anni fa, sebbene Area C vieti l’entrata dei veicoli più inquinanti!”

Foto furgone BikeMi Milano parcheggiato su area disabili in via Filzi all’una del pomeriggio, gli scatti inviati da un lettore

Parcheggi a Milano, la foto curiosa: in via Filargo le strisce bianche sono affiancate da un cartello di divieto di sosta 0/24 con rimozione forzata

Parcheggi biciclette Milano zona Bicocca Greco, in via Torcello il Comune ha installato le rastrelliere in corrispondenza degli stalli bianchi per le auto; un ciclista: “Chi ha la precedenza nel diritto di parcheggiare? Così aumentano le liti”. Foto.

Parcheggi per residenti Milano via Inganni, gli abitanti di zona vogliono le linee gialle deliberate sotto la scorsa Giunta ed ora eliminate: la questione

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here