Assicuratore ucciso Milano via Mosè Bianchi, freddato con un colpo di pistola alla testa

PistolaE’ successo alle 19,30 circa di ieri sera all’angolo tra via Mosé Bianchi e via Alberto Mario: Milano torna a nascondere la sua veste di città della Moda e dell’Expo 2015, per tornare svelare la sua faccia più spaventosa, quella della Milano violenta dove gli omicidi avvengono in un istante e in piena strada.

 

MILANO VIOLENTA – C’era stato il caso dell’imprenditore Massimiliano Spelta e la moglie Carolina Ortiz, freddati lo scorso settembre in largo Muratori, tra i tavolini della movida gremiti dagli avventori.

– Poi un’altra sparatoria in via Decorati al Valor Civile, al Forlanini, il mese scorso, quando un 40enne italiano è stato crivellato con ben 9 colpi da un ignoto aggressore, sopraggiunto in motorino (ancora ignoto il movente, miracolosamente salva la vittima).

– Pochi giorni dopo e un nuovo shockante omicidio: un filippino di 34 anni letteralmente ammazzato di botte davanti al Bingo di viale Zara, dove un connazionale l’ha massacrato davanti agli occhi sbigottiti dei passanti (secondo gli investigatori sarebbe un caso riconducibile all’ambito della droga).

– La lista, purtroppo, potrebbe continuare all’infinito, tra accoltellamenti e risse scatenate in pieno pomeriggio, furti, rapine, scippi e chi più ne ha più ne metta.

 

L’ULTIMA VITTIMA – L’ultima vittima delle esecuzioni milanesi è Diego Preda, un assicuratore di 69 anni spirato a pochi metri da casa.

– Secondo gli Inquirenti, anche in questo caso si tratterebbe di un’esecuzione, poiché dalle ricostruzioni della Mobile apparirebbe verosimile che il killer abbia seguito Preda una volta uscito dall’ufficio della propria ditta, poco distante dall’appartamento dove viveva con la moglie, uccidendolo poi a breve distanza, con un colpo di pistola alla testa.

 

INDAGINI APERTE – Mentre la Polizia sta conducendo indagini serrate sulla vita dell’imprenditore e gli ultimi momenti della sia vita, gli investigatori della Mobile si concentrano anche sui presunti ultimi movimenti del killer, che potrebbe ricondursi ad un uomo che, in sella ad un motorino e con un casco integrale in testa, sarebbe stato visto allontanarsi verso piazza Zavattari.

 

SEMPRE IERI, UNA DONNA TROVATA MORTA IN CASA CON MANI E PIEDI LEGATI, LA TESTA IN UN SACCHETTO DI PLASTICA –  Sempre ieri un altro shockante fatto di cronaca: una donna di colore, al momento ancora senza identità, è stata trovata dalla Polizia in un appartamento in piazzale Lagosta. Aveva mani e piedi legati, e la testa infilata in un sacchetto. Gli agenti l’hanno trovata per puro caso, poiché in fase di perquisizione di quell’appartamento, dove normalmente viveva un pregiudicato appena arrestato per tentata rapina. Per i dettagli CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 22 novembre 2012 ore 10,00: In base alle testimonianze raccolte, l’imprenditore è stato colpito da un solo colpo, chiaramente udibile dai residenti della zona. Il killer, quindi, l’ha atteso con calma con un unico scopo: uccidere. Sopraggiunti gli uomini della Omicidi e della Scientifica, sono in atto le indagini.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rissa viale Ungheria Milano, un uomo accoltellato

Uomo accoltellato via Litta Modignani Milano fuori da un bar, è accaduto di giorno in piena strada

Filippino ucciso a Milano viale Zara, massacrato di botte davanti al Bingo, sotto gli occhi di testimoni increduli

Rapina catenina via Washington Milano, è la settima aggressione accaduta nel weekend appena passato

Donna anziana accoltellata Milano via Govone, colpita alla gola sul pianerottolo di casa

Sparatoria Milano Mecenate Forlanini via Decorati al Valor Civile, uomo gambizzato in piena strada

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here