Vittoria primarie Pisapia, con il 45,36% di voti Pisapia rappresenterà il centrosinistra contro Letizia Moratti

Giuliano_PisapiaE’ Giuliano Pisapia il candidato del centrosinistra per le prossime elezioni comunali. Nel dettaglio, ecco le preferenze ottenute dai candidati:

 

 

 

 

 

 

 

 

  • il 45,36% delle preferenze, pari a 30.553 voti, sono andati a Giuliano Pisapia;
  • il candidato del Pd Stefano Boeri ha ottenuto il 40,16% delle preferenze;
  • Valerio Onida ha ottenuto il 13.41 %;
  • Michele Sacerdoti chiude la classifica con il conseguimento dell’1,07% delle preferenze.

 

“E’ una vittoria vostra, nostra, abbiamo fatto un grande miracolo“, ha detto il vincitore Giuliano Pisapia, che ha ricevuto la chiamata di complimenti dal rivale più pericoloso, Stefano Boeri.

 

La vittoria dell’ex comunista Giuliano Pisapia – ha commentato il vicesindaco di Milano Riccardo De Corato – rappresenta una débacle del gruppo dirigente del Pd, che oltre alla sconfitta di Boeri deve incassare anche la scarsa partecipazione al voto alle primarie.

 

Altro che obiettivo di 100 mila votanti – aggiunge De Corato – i partecipanti sono stati 15mila in meno rispetto al 2006, a dimostrazione che la cosiddetta società civile non risponde alle sirene di partito e volta le spalle alle indicazioni che giungono dall’alto.

 

“Il tonfo – sottolinea De Corato – è poi la bocciatura delle proposte del candidato targato Pd le cui decantate ricette per Milano, in questi giorni sfornate a raffica, evidentemente hanno scarso appeal tra gli elettori.

 

“Sinceramente – conclude De Corato – imbarazza che a meno di 24 ore dal voto il centrosinistra abbia anche trafelatamente cercato di agganciarsi all’ancora di salvezza Gabriele Alberini, credendo così di salvarsi l’anima: un uomo contro cui in passato è stato detto e attribuito di tutto.

 

“Un’operazione da perfetti apprendisti stregoni – conclude De Corato, – segnale di una preannunziata sconfitta per Pisapia“.

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here