Arresto estorsori Milano Operazione Anni 50 Gdf, utilizzavano il metodo “mafioso”

Guardia Di FinanzaDopo i due malviventi che si sono finti mafiosi per estorcere 20mila euro ad un geometra milanese, un nuovo caso di estorsori affiliati, questa volta per davvero, alla criminalità organizzata milanese: la Guardia di Finanza di Milano ha arrestato oggi i due soggetti, con l’accusa di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, a danno di un imprenditore.

 

L’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE – La Guardia di Finanza di Milano ha dato esecuzione, in data odierna, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Milano, Dott. Alessandro Santangelo, nei confronti di due esponenti della criminalità organizzata milanese, indagati per tentata estorsione con l’aggravante dell’utilizzazione del “metodo mafioso”.

 

LA TENTATA ESTORSIONE CON “DETODO MAFIOSO” – L’attività investigativa, svolta su delega della Dott.ssa Ilda Boccassini e Dott. Paolo Storari della Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Milano, in collaborazione con il Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza, ha permesso di accertare che i due soggetti arrestati avrebbero tentato di costringere, mediante serie minacce, un imprenditore milanese a rinunciare a parte di un credito, pari a 55.000 euro, vantato nei confronti del titolare di un’altra società della zona riconducibile agli stessi.

– I due avrebbero operato in nome e per conto di una nota famiglia ‘ndranghetista, già coinvolta in recenti inchieste giudiziarie (Operazione “Redux-Caposaldo”) e storicamente attiva nell’area compresa tra la Comasina e Bruzzano.

 

LA COCAINA – Sono state eseguite, inoltre, numerose perquisizioni anche nei confronti di altri soggetti terzi collegati ai due tratti in arresto, durante le quali sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro circa 100 grammi di cocaina, il cui possessore è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Estorsioni Milano, finti mafiosi estorcono 20mila euro a un geometra

Estorsione ristorante pizzeria viale Gian Galeazzo Milano, egiziano vessava il fratello con minacce di morte e danneggiamenti

Bande cinesi a Milano, arrestate 30 persone nell’operazione China Blue

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here