Rapina farmacia piazza Gasparri, zona Comasina, un taglierino è l’arma utilizzata ancora una volta

TaglierinoNon c’è mai pace per i farmacisti, rapinati ad ogni ora del giorno e della notte sotto la minaccia della armi più fantasiose: dalla sega elettrica sventolata in via Forze Armate, agli onnipresenti taglierini, passando attraverso una vasta gamma di bastoni e pistole, vere, finte o millantate.

 

Ieri, dopo la rapina in via Ciaia avvenuta alle 13.30, un nuovo colpo è stato effettuato in piazza Gasparri, zona Comasina.

 

Qui un malvivente ha brandito un taglierino e ha obbligato il farmacista a consegnargli 250 euro.

 

Ottenuto il danaro, il rapinatore si è dileguato.

 

Chi sarà il prossimo!?

 

Leggi anche:

Rapina farmacia via Ciaia, zona Dergano, i rapinatori avevano taglierino e bastoni

Rapina farmacia Forze Armate armato di sega elettrica, circa due ore fa

Rapina farmacie con taglierino

Rapina farmacia viale Monza, l’arma è ancora una volta un taglierino

Via Lessona, rapina con un taglierino

Rapina centro diagnostico italiano via Saint Bon, zona Inganni, bottino di 60 mila euro

Rapina farmacia via Saponaro, presso via Missaglia – erano solo le 10,30 del mattino

Rapina farmacia Maciachini, dottore insegue malvivente e trasmette dati dell’auto a Polizia

Rapina farmacia viale Abruzzi 23, il malvivente dice di avere una pistola in tasca ma non la mostra

Farmacista mette in fuga rapinatore agitando uno sgabello, viale Umbria 109

Rapina farmacia via Giambellino con finta pistola

Rapina farmacia corso Lodi, il malvivente ha usato un coltello

Tassista fa arrestare rapinatrice farmacia

Rapina farmacia via Battistotti Sassi, zona piazzale Susa

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here