Blocco Euro 3 Diesel Milano da martedì 27 novembre 2012, orari divieto circolazione e tutte le info utili

TrafficoIl Comune di Milano ha confermato che da martedì 27 novembre 2012 è attivo su tutto il territorio cittadino il divieto di circolazione per tutti i veicoli Euro 3 Diesel senza Filtro Antiparticolato (FAP). Nel dettaglio:

 

IL PROTOCOLLO ANTISMOG E IL PM10 “IMPAZZITO” – L’iniziativa straordinaria antismog è stata deliberata dalla Provincia. Milano e i relativi Comuni dell’hinterland hanno avuto facoltà di aderirvi oppure no.

– La normativa è scattata per il superamento dei valori di guardia del PM10, previsti nella soglia di tolleranza di 50 mg/mc.

– A Milano tale limite è stato sforato già dopo i primi 7 giorni di accensione degli impianti di riscaldamento (avvenuto il 15 ottobre 2012).

– Dopo il superamento del limite delle polveri sottili consentite per 8 giorni consecutivi, è stato attivato il blocco degli Euro 3 Diesel (viene da sé, a questo punto, capire perché siano stati bloccati i veicoli quando la causa dell’innalzamento dei livelli di smog sia riconducile alle caldaie degli edifici).

 

ORARI DEL DIVIETO DELLA CIRCOLAZIONE – A Milano e nei Comuni aderenti si fermeranno gli Euro 3 Diesel, anche se veicoli commerciali, con le seguenti modalità orarie:

 

1) il divieto di circolazione per tutti gli Euro3 senza FAP: divieto di circolazione per tutti gli Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato (FAP),

– orari del divieto di circolazione Euro 3 senza FAP: il divieto sarà attivo fra le 8.30 e le 18;

 

2) divieto anche per i furgoni commerciali E3 senza FAP: blocco dei furgoni commerciali Euro 3 diesel

– orario divieto per furgoni commerciali E3 senza FAP: tali veicoli dovranno rimanere fermi dalle 7.30 alle 10;

 

MULTE – La sanzione comminata per chi verrà “pizzicato” circolare nonostante il divieto è di 78,00 euro

 

PORTE CHIUSE NEI NEGOZI – A Milano e in tutti i Comuni aderenti i negozi saranno obbligati a tenere chiuse le porte di ingresso. Se le porte rimarranno aperte, gli esercizi verranno multati.

 

DIMINUZIONE ORE E GRADI DI RISCALDAMENTO – Negli edifici pubblici e privati il riscaldamento verrà acceso due ore in meno e il calore sarà diminuito di 1 grado.

 

FINE DEI DIVIETI E RIPRISTINO CIRCOLAZIONE – I divieti proseguiranno finché non verranno registrati dalle centraline Arpa 3 giorni consecutivi di PM10 sotto i livelli di guardia.

 

ANALISI DEGLI EURO3: L’INQUINAMENTO E’ DAVVERO TUTTA COLPA LORO? – Per l’analisi completa sulla produzione o non produzione di inquinamento causata dai veicoli Euro3, CLICCA QUI.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni sul blocco è disponibili il numero (a pagamento) del Comune di Milano 02.02.02

 

ELENCO COMUNI ADERENTI AL BLOCCO – Per l’elenco dei Comuni dell’hinterland aderenti al blocco e, dove, pertanto, la circolazione dei Diesel euro 3 senza FAP è vietata fino al raggiungimento di 3 giorni  consecutivi sotto al livello di guardia del PM10, CLICCA QUI

 

SCIOPERO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE GIOVEDì 29 E VENERDì 30 NOVEMBRE 2012, FERMI I MEZZI DI ATM, I TRENI E GLI AEREI –  Oltre che con il blocco dei Diesel Euro 3, i cittadini dovranno vedersela anche con lo sciopero dei mezzi:

– Per tutti i dettagli sull’adesione di ATM, giovedì 29 novembre 2012, CLICCA QUI

– Per le info sullo sciopero dei treni da giovedì 20 a venerdì 20 novembre 2012, CLICCA QUI

– Per lo sciopero del settore aereo venerdì 30 novembre CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 28 novembre 2012: SOSPENSIONE DI AREA C E DEL BLOCCO DEGLI EURO 3 DIESEL PER LO SCIOPERO DEI TRASPORTI – Il Comune di Milano ha confermato:

– la sospensione, per tutta la giornata di giovedì 29 novembre 2012, delle telecamere di Area C;

– la sospensione, sia per giovedì 29 che per venerdì 30 novembre 2012, del blocco degli Euro 3 Diesel .

– Per tutti i dettagli sulle due sospensioni CLICCA QUI

 

AGGIORNAMENTO del 3 dicembre 2012 ore 6,00Grazie alla pioggia e al vento degli ultimi giorni, il PM10 è rimasto sotto la soglia di guardia per 3 giorni consecutivi, e il blocco è stato revocato. Per i dettagli CLICCA QUI

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Euro 3 Milano, da gennaio 2013 divieto di circolazione dentro Area C anche per i residenti; analisi inquinamento, confronti, conseguenze, info

Sospensione Area C Milano 29 novembre 2012 e sospensione blocco Euro 3 Diesel 29 e 30 novembre 2012, tutti i dettagli

Blocco Euro 3 Milano e Comuni hinterland dal 27 novembre 2012, elenco delle province che aderiscono al divieto,orari, info

Blocco Euro 3 Diesel Milano da martedì 27 novembre 2012, orari divieto circolazione e tutte le info utili

Sciopero aerei 30 novembre 2012 Alitalia CAI, orari e info per i passeggeri

Sciopero treni Milano Trenitalia e Trenord 29 e 30 novembre 2012, orari dettagliati, elenco corse garantite, info

Sciopero Atm Milano giovedì 29 novembre 2012, orari, corse garantite, info utili per adesione sciopero generale

Di Redazione

4 COMMENTI

  1. Che differenza c’è tra un euro 3 con fap e una senza? Non hanno la stessa omologazione?

    Anzi quella senza filtro è meglio progettata e rientra nell’omologazione, mentre se per rientrare nei limiti è necessario aggiungere un filtro, ditemi voi se non è, una presa per il cu…

  2. Massì dai, vista la situazione economica italiana obbligare gli Italiani a rottamare le Euro 3 per acquistare una euro 5 o 6 direi che è una trovata decisamente intelligente. Prevedo lunghe code dai concessionari di licenziati, cassaintegrati, esodati, per acquistare l’ultimo modello euro 6.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here