Incendio poste Peschiera Borromeo via Archimede, inceneriti chili di lettere, vigili del fuoco e polizia sul posto

IncendioL’incendio è scoppiato durante la notte a Peschiera Borromeo, in via Archimede, presso il Centro postale di smistamento meccanizzato.

 

Subito sul posto i Vigili del Fuoco con 5 mezzi e 18 agenti, che hanno lottato con le fiamme per più di due ore prima di riuscire a domare il violentissimo rogo.

 

I pompieri hanno dichiarato agibile la struttura, mentre le indagini sono passate la Polizia Giudiziaria e alla Scientifica, anch’esse sul posto, e già in grado di avanzare una primissima ipotesi: la causa dell’incendio potrebbe ricondursi a un cortocircuito in una macchina affrancatrice-etichettatrice, anche se per ora non si escludono cause dolose.

 

L’unica certezza rimane comunque la gravità di quanto accaduto, poiché il centro di via Archimede è uno dei poli di smistamento di corrispondenza più importante d’Italia, e al suo interno transita non solo posta ordinaria ma anche raccomandate, pacchi ed assicurate destinate in tutto il Paese.

 

Parallelamente alle indagini, le Autorità sono quindi all’opera anche per ricostruire l’entità del danno provocato, poiché secondo le analisi condotte le fiamme hanno divorato svariati chili di corrispondenza.

Leggi anche:

Esplosione azienda San Giuliano Milanese, via Lombardia, un operaio leggermente ferito

Incendio Eureco Paderno Dugnano, blocco Milano Meda, elicotteri, 7 operai feriti

Incendio residence via Albricci, Vigili del Fuoco, ambulanze, 7 intossicati

Incendio capannone Cormano via Galileo Galilei angolo via Leonardo da Vinci, in corso intervento dei Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme

Caldaia scoppiata via Riccione, operai ustionati zona Bovisa

Operaio ustionato scossa elettrica via Baroni Milano

Incidente sul lavoro Gessate due ustionati, piazza Aturia 9

Incidente operaio fabbrica di dolciumi Perfetti a Lainate

Operai ustionati cisterna Mondialpol via Bovio

Esplosione gas corso Lodi, un uomo ustionato, una parete crollata e due appartamenti inagibili

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here