Bonifica amianto case popolari vie Lorentegigo, Gervasini, Sestini e Santi, interventi definitivi

AmiantoSono stati ultimati i progetti definitivi per la bonifica da amianto dei seguenti immobili di edilizia residenziale pubblica:

 

 

 

 

 

 

  • via Lorenteggio 178 (per una spesa di circa 2.500.000 euro);
  • via Don Giuseppe Gervasini 37 – ex Budrio (2.300.000 euro);
  • via Sestini 45 (1.950.000 euro);
  • via Santi 6/8 (2.280.000 euro).

 

“Questi progetti confermano il nostro impegno a procedere in termini prioritari nella rimozione dell’amianto dalle case di edilizia residenziale pubblica del Comune di Milano”, dichiarano gli assessori Bruno Simini (Lavori Pubblici e Infrastrutture) e Gianni Verga (Casa e Demanio).

 

“Dopo aver terminato tutti i lavori per la rimozione dell’amianto dalle coperture degli edifici scolastici, operazione riconosciuta dalla stessa Asl sugli organi di stampa, ora stiamo concentrando i nostri sforzi sulla bonifica da amianto in tutti gli alloggi di proprietà del Comune”, dichiara Simini.

 

“Certo, c’è ancora molto da fare, ma diverse opere sono state completate: siamo già intervenuti in Lorenteggio Casette, via Tofano – torre C, via Sant’Elia 32, nel quartiere Sant’Elembardo, nel complesso di via Rizzoli 73 – 87, nel condominio di via Barzoni 4 – 6 e in via Graziano Imperatore 40”.

 

“Si tratta di un importante impegno finanziario del Comune di Milano – spiega Verga. – Siamo vicini ai 10 milioni di euro nonostante il momento di difficoltà per i bilanci delle amministrazioni pubbliche. Questi interventi, comunque, non riguardano solo l’amianto ma anche impianti tecnologici e di efficienza energetica che influiranno positivamente sulla vita di circa 650 famiglie.

 

Quella dell’amianto –  prosegue Verga – è una priorità dentro il quadro consolidato degli interventi di manutenzione straordinaria nell’ambito dell’edilizia popolare che si stanno realizzando in modo sempre più serrato”.

 

“Con questi progetti potremo programmare altrettanti grandi interventi. I lavori – conclude Simini – verranno effettuati in totale sicurezza per gli inquilini, mediante piani di volta in volta validati dall’Asl”.

 

Leggi anche:

Sgombero rom via Toledo, Rogoredo, smantellata baraccopoli costruita su 300 kg di amianto

Scaricate 15 tonnellate di amianto Rogoredo, nel campo rom di via Toledo, denunciati romeni

Dimezzato prezzo del diritto di proprietà 2500 alloggi, l’ha voluto il Comune di Milano, ecco dove

Bando per cambio alloggio ERP, aperto dal 12 luglio 2010 fino al 17 dicembre 2010

Accordo Rozzano – Aler, sospesi aumenti affitti 2009

 

 di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here