Rapina 14enne discoteca Punto G via Bonnet, la scusa è stata la richiesta di una sigaretta formulata da un coetaneo arabo, poi raggiunto dai complici

La rapina è avvenuta alle 19,40 di sabato davanti alla discoteca “Punto G” di via Bonnet 10, presso via Tocqueville, zona corso Como.

Un ragazzino di 14 anni era appena uscito dal locale, dove aveva trascorso il pomeriggio con l’apertura dedicata ai minorenni, quando è stato avvicinato da un coetaneo arabo.

 

Lo straniero ha “agganciato” il minorenne con la scusa di chiedergli una sigaretta; alla risposta negativa del ragazzino, l’aggressore ha estratto un coltello ed è stato raggiunto da altri tre o quattro complici minorenni, tutti arabi e con in testa alcuni cappellini.

 

La baby gang ha costretto il 14enne a consegnare 20 euro e il cellulare, dopodiché i giovanissimi malviventi si sono dileguati.

 

Leggi anche:

Rissa discoteca Punto G via Bonnet – uno fa uno sberleffo e l’altro gli spara due colpi di revolver

Arresti bande latine, presi i 5 ‘New York’ e ‘MS 13’ che avevano accoltellato uno dei ‘Chicago’

Rissa parcheggio discoteca viale Alemagna, cinghiate, calci e pugni e la polizia arresta 3 persone

Chiuso Cappados viale Monza, domenica notte vi si era svolta una rissa tra albanesi

Spacciatore ubriaco discoteca viale Alemagna, cacciato dal locale è stato arrestato dalla Polizia

Accoltellati davanti discoteca Luminal, in ospedale una 23enne e un 27enne

Accoltellato ragazzo discoteca Club 71 via Toffetti zona Corvetto, aveva rivolto un apprezzamento non gradito dal fidanzato della destinataria

Rissa extracomunitari ubriachi via Chavez zona Padova, un peruviano sguaina un coltello, due salvadoregni rispondono con una bottiglia di vetro rotta

Polmone perforato fuori da discoteca Corso Buenos Aires, arrestato un etiope

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here