Denuncia medico Emergency che ha curato lo straniero che si è sentito male sulla torre in via Imbonati; avrebbe favorito l'immigrazione clandestina

PoliziaE’ stata sporta denuncia contro il medico di Emergency impiegato all’ospedale San Paolo di Milano dove è stato ricoverato l’operaio 23enne che, sabato, si è sentito male durante la protesta sulla torre ex Carlo Erba di via Imbonati.

 

In merito, la Polizia ha comunicato ieri che:

 

“In relazione al ricovero presso l’Ospedale San Paolo” dell’immigrato egiziano di 23 anni “che nel pomeriggio di ieri è sceso dalla torre della ex Carlo Erba di via Imbonati a causa delle sue gravi condizioni di salute, lo stesso è stato dimesso nella prima mattinata odierna da parte di personale medico di quell’ospedale”.

 

“In merito ai fatti – spiega una nota della Questura – sono in corso indagini da parte della Questura di Milano per accertare la correttezza delle procedure adottate, essendo emersi da parte del medico curante e di altre persone estranee alla struttura sanitaria comportamenti che configurano l’ipotesi di reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina. I fatti costituenti reato saranno oggetto di denuncia all’Autorità Giudiziaria“.

 

Ciò che ha spinto la Polizia ad intervenire, quindi, secondo quanto si apprende, sarebbe il fatto che il medico avesse detto agli agenti che l’egiziano avrebbe dovuto essere ricoverato per un paio di giorni.

 

Ieri mattina, invece, l’egiziano è stato dimesso “a sorpresa” senza informare le Forze dell’Ordine, nonostante l’uomo fosse sotto sorveglianza, ma non piantonato, mentre erano state avviate le procedure di identificazione e fotosegnalamento, procedure però non ancora complete perché mancavano alcune verifiche amministrative sulla posizione giuridica del 23enne.

 

Da qui la decisione di avviare le indagini per chiarire come sia avvenuta la dimissione dell’egiziano, sul quale la Polizia stava effettuando accertamenti.

 

Leggi anche:

Scesi gli ultimi operai sulla torre Carlo Erba di via Imbonati, la protesta è durata 27 giorni

Immigrati torre via Imbonati, nonostante la neve non scendono

Immigrati su torre via Imbonati, sono saliti venerdì e non vogliono scendere

 

Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here