Potenziamento spazzini di zona con entrata in servizio di 50 nuovi operatori, festa del Lorenteggio

AMSAIl Sindaco Letizia Moratti, insieme con Sergio Galimberti presidente di Amsa, Salvatore Cappello direttore generale Amsa, e il presidente di Zona 6 Massimo Girtanner, è intervenuta alla festa di via Lorenteggio alla presentazione del piano di potenziamento del servizio “spazzino di zona”, dove ha annunciato l’entrata in servizio di 50 nuovi spazzini.

 

In base al progetto che stanno perseguendo il Comune e Amsa, gli “spazzini di zona” dovranno essere uno per ogni quartiere, e da gennaio saranno 117 operatori attivi: una nuova figura in grado di garantire un presidio costante del territorio, in particolare delle zone più sensibili, assicurare una maggiore pulizia ed essere un punto di riferimento nei quartieri.

 

“Il dialogo con i cittadini è fondamentale per avere una città più bella e più pulita”, ha detto il Direttore Generale Salvatore Cappello, “Amsa quotidianamente lavora per offrire un servizio migliore ma senza la collaborazione di tutti rischia di essere uno sforzo vano. In questo senso lo spazzino di zona è il valore aggiunto di Amsa, un servizio chiave su cui stiamo investendo molto”.

 

“La pulizia è il primo biglietto da visita della città – ha sottolineato il Sindaco Moratti –, un segno di amore e di rispetto. Per questo abbiamo istituito la figura degli spazzini di zona, che sono diventati un punto di riferimento per le segnalazioni dei cittadini, chiedendo loro un ulteriore impegno su tutta la città. Un impegno di squadra che funziona benissimo e di cui già, oggi, si vedono i risultati positivi”.

 

Le 50 zone della città già interessate dall’estensione del servizio sono: Buenos Aires, Redi, Oberdan, Melchiorre Gioia, Cincinnato, Tunisia, Abruzzi, Bligny, Lodi, Cinque Giornate, Isonzo, Corsica, Ferrara, Caldera, Gozzoli, Inganni, Gambara, Novara, Brasilia, Sarpi, Console Marcello, Ricciarelli, Monte Ceneri, Cenisio, Buonarroti, Plinio, Bacone, Palmanova, Oxilia, Galvani, Susa, Aselli, Spadolini, Morosini, Vittandini, Maestri Campionesi, San Gottardo, Zanardelli, Vespri Siciliani, Vesuvio, Ohm, Biella, Muggiano, Novara, Pier della Francesca, Axum, Jenner, Livigno, Plana, Varesina.

 

In occasione della festa di via Lorenteggio, infine, sono stati premiati per la professionalità e l’impegno dimostrati, nel delicato ruolo che ricoprono, gli operatori dedicati ai quartieri: Giambellino, Bande Nere, Washington, Lorenteggio, Napoli, Naviglio Pavese, Famagosta, Romolo e San Paolino.

 

“Questi ragazzi spesso affrontano e constatano l’inciviltà di chi non ama Milano – ha dichiarato il presidente di zona 6 Girtanner – ogni giorno con il sole e con la pioggia operano per rendere la città più bella. Un grazie di cuore ad Amsa e a tutti gli operatori”.

 

Leggi anche:

Operatore amsa impedisce aggressione piazza delle Milizie, zona Navigli

Spazzini di Quartiere, 56 operatori ecologici di zona presentati all’interno del Piano per potenziare la pulizia di Milano

Comune di Milano, arrivano le “Squadre di Quartiere”

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here