Regista Magnolia morto Milano tra viale Monte Nero e viale Lazio, letali freddo e alcol

regista-MilanoInizialmente si parlava di un uomo ritrovato alle 6,20 di ieri mattina da un passante, tra viale Monte Nero e viale Lazio.

 

Al sopraggiungere dei Carabinieri, chiamati dal passante, i militari hanno rinvenuto il cadavere riverso a terra, privo di documenti.

 

L’ipotesi che potesse trattarsi di un senzatetto è parsa subito poco attendibile agli Inquirenti, a causa della qualità degli abiti indossati dall’uomo.

 

Subito aperte le indagini, i Carabinieri hanno appurato trattarsi di M.C., 42 anni, regista per la casa di produzione Magnolia.

 

Secondo quanto ricostruito, l’uomo aveva partecipato, lo scorso mercoledì sera, a una festa aziendale, dove avrebbe assunto abbondanti quantità di alcol.

 

La morte sarebbe sopraggiunta forse a causa di un malore, mentre l’uomo stava rincasando a piedi.

 

Il cadavere sarebbe stato ritrovata in una chiazza di vomito, in prossimità di alcune bottiglie.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e inviate la vostre foto a redazione@cronacamilano.it

–  nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Senzatetto morto Stazione Centrale Milano, un anno fa il commento dell’Assessore Majorino, proprio per un decesso davanti alla Centrale: “La precedente giunta ha fatto troppo poco”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here